Crea sito

Pane in cassetta al formaggio

Il pane in cassetta al formaggio è un pancarrè molto saporito ideale per fare dei toast salati con salumi. Il procedimento è lo stesso usato per il pane in cassetta tradizionale con l’aggiunta di Grana Padano grattugiato. Io lo preparo e lo conservo nei sacchetti in plastica per alimenti, rimane morbido e profumato per alcuni giorni ma si può anche congelare per conservarlo a lungo.

pane in cassetta al formaggio

 

INGREDIENTI

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di farina 0
  • 180 g di pasta madre (oppure 1/2 cubetto di lievito di birra)
  • 300 ml di latte
  • 100 g di grana padano grattugiato
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero

PROCEDIMENTO

Sciogliere il lievito nella metà del latte tiepido con lo zucchero (Per chi usa il Bimby 30 Sec 37 °C Vel 4).

Setacciare le farine ed aggiungere il grana grattugiato in una ciotola poi aggiungere il lievito ed iniziando a mescolare versare il restante latte e per ultimo il sale sempre impastando fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo (Per chi usa il Bimby versare gli ingredienti ed in ultimo il sale ed impastare 2 minuti Vel spiga).

Sistemare il panetto in una ciotola, coprire con un panno umido e lasciare lievitare fino al raddoppio che per il lievito madre saranno dalle 4 alle 6 ore mentre per il lievito di birra saranno 4 ore.

Trascorso il tempo fare un giro di pieghe all’impasto seguendo il tutorial in questo video PIEGHE  poi dargli una forma rettangolare e sistemarlo in uno stampo da plumcake foderato con carta forno.

Lasciarlo riposare 1 ora e poi cuocere in forno già caldo a 180 °C per 40 minuti.

pane in cassetta al formaggio

Il pane in cassetta al formaggio è pronto, conservarlo in un sacchetto di plastica per alimenti chiuso…buon appetito!!!

Se ti piacciono le nostre ricette ci trovi anche su twitter , su G+ e su Pinterest 

Iscriviti alla newsletter cliccando quì per rimanere sempre aggiornato sulle nostre ricette.

Pane in cassetta al formaggio

2 Risposte a “Pane in cassetta al formaggio”

  1. Interessante questa ricetta! Spiegata benissimo e la proverò sicuramente!! Grazie per i consigli….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.