Crea sito

Come rendere la carne tenera

Come rendere la carne tenera. Quante volte ci è capitato di mangiare una fettina di carne o una bistecca magari alla griglia e di non riuscire a masticare talmente era dura? Da oggi possiamo porre rimedio a questo problema grazie al metodo che usavano le nostre nonne per ammorbidire i tagli anche meno pregiati di carne. Ve ne propongo 3 molto facili che non richiedono niente di speciale né come ingredienti né come attrezzatura.


Andiamo insieme in cucina e poi…Tutti a tavola con Cinzia.

Se vuoi scoprire tutti i segreti della MARINATURA DELLA CARNE LEGGI I MIEI CONSIGLI CLICCANDO QUì

SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, NE VEDRAI DELLE BELLE! MI TROVI CLICCANDO QUI

  • DifficoltàMolto facile
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • carne a fettine
  • Sale

Scopriamo insieme come rendere la carne morbida


I trucchi più semplici che non richiedono impegno ed ingredienti particolari sono 3
Ne esiste un quarto che si chiama REVERSE SEARING che tratteremo a fine articolo
  1. IL METODO DEL SALE

    Prendi le fettine di carne e del sale, meglio se grosso.

  2. Cospargi le fettine con un pò di sale su entrambi i lati e lasciale riposare per almeno 3-4 ore in modo da tirare fuori l’acqua e lasciare proteine e grassi.

    Quando dovrai cucinarla sciacquala sotto l’acqua per eliminarlo ed asciugala per bene.

    Più sta sotto sale più morbida sarà quindi in base all’altezza della carne puoi lasciarla riposare anche 24 ore.

  3. IL METODO DELLA BATTITURA

    Semplice e veloce, prendi le fettine e sistemale sul tagliere. Sulle fettine metti della pellicola da cucina che proteggerà la carne ed eviterà schizzi che sporcano ovunque e poi battila per bene per rompere le fibre. Con questo metodo romperai le fibre e sarà più tenera.

  4. IL METPDO DELLA COTTURA LENTA

     Questo lo puoi usare quando non hai il tempo per fare i primi due perché ti basta far cuocere la carne a fuoco lento. La cottura protratta consente di rompere le fibre d collagene e renderla più tenera.

  5. Ecco 3 metodi facili e veloci che usavano fin dai tempi antichi per rendere morbido e succoso qualsiasi taglio di carne…buon appetito!!!

IL REVERSE SEARING

  1. Si tratta di un metodo un pò più tecnico che richiede l’uso del termometro.

    Asciuga bene le bistecche per eliminare l’umidità in superficie

  2. Procedere con la cottura in forno a 52 gradi fino a portare la temperatura al cuore della bistecca proprio a 52°C.

    E’ necessario un termometro ancora meglio se a sonda, questo darà alla bistecca una morbidezza unica ed eccezionale.

  3. Dopo la cottura in forno quando il cuore avrà raggiunto i 52°C scotta la bistecca da entrambi i lati sulla piastra o sulla bistecchiera per formare la crosticina croccante e profumata.

    Bisogna scottare la bistecca ad alta temperatura per far avvenire la Reazione di Maillard e dare quella colorazione che tanto amiamo e quel sapore eccezionale.

Cinzia consiglia

Ricorda che se la carne la cucini alla griglia dev’essere a temperatura ambiente per avere una cottura perfetta.  

3,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.