Cake salata calabrese con olive e soppressata

Per uno dei miei tanti picnic di questa estate ho preparato una torta salata in versione locale con la soppressata calabrese e le olive…che fortuna avere la soppressata sempre “a portata di piatto” e vi assicuro che quella che prepara in casa ogni anno mia zia farebbe impallidire qualsiasi azienda di salumi!!!

[banner size=”468X60″]

INGREDIENTI

  • 200 g di farina
  • 3 uova
  • 100 g di olive nere tagliate a rondelle
  • 200 g di provola
  • qualche fettina di soppressata calabrese
  • 1 bustina di lievito in polvere per torte salate
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di olio e.v.o.
  • sale q.b.
  • pepe nero

PROCEDIMENTO

In un frullatore preparare l’impasto: montare le uova poi unire la farina ed il lievito, l’olio ed il latte. Aggiungere mezzo cucchiaino di sale ed un pizzico di pepe nero poi con delicatezza incorporare olive, soppressata a pezzettini e provola a cubetti. In una teglia rotonda stendere un pezzo di carta forno bagnata e strizzata per bene e versarvi l’impasto.

Cuocere in forno già caldo a 180 °C per 45 minuti circa facendo la “prova spaghetto” prima di sfornarlo ovvero infilate uno spaghetto nella torta e se tirandolo via risulterà asciutto la torta è pronta da mangiare tiepida o fredda. Buona da presentare come buffet, da portare e mangiare all’aperto, da servire a fette come antipasto…buon appetito!!!

[banner]

2 Risposte a “Cake salata calabrese con olive e soppressata”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.