Crea sito

Torta dei sette vasetti, ricetta dolce

Ieri, dando un’occhiata al mio blog, mi sono accorta di non aver mai postato la ricetta della torta dei sette vasetti! Non sia mai! E’ una ricetta che ormai conoscono tutti, è presente in ogni blog che esiste nella foodblogosfera…ma non averla è un’eresia! Anche perchè ormai sono più di venti anni che la faccio e la rifaccio! Ecco qui la mia versione.

Torta dei sette vasetti, ricetta dolce, nella cucina di Martina blog

Torta dei sette vasetti

Ingredienti per 10 persone si misura tutto con il vasetto dello yogurt

  • 1 vasetto di yogurt bianco intero
  • 3 uova medie
  • 2 vasetti di zucchero
  • 1 vasetto di maizena
  • 2 vasetti di farina 00
  • 1 vasetto di olio di semi di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito chimico in polvere
  • 1 pizzico di sale

Procedimento

Io lavoro tutti gli ingredienti in un robot da cucina con le pale di plastica. Per chi non ha il robot: prendete una ciotola, sgusciatevi le uova, aggiungete lo yogurt e lo zucchero e mescolate bene, unite un pizzico di sale. Aggiungete la farina, la maizena, la vanillina e il lievito e amalgamate molto bene. Se avete le fruste elettriche è meglio per gonfiare un po’ l’impasto. Versate il composto in una tortiera di media misura, già imburrata. Livellatelo bene ed infornatelo a 180° forno già a temperatura, per almeno 40 minuti. Se la superficie dovesse scurire troppo coprite con un foglio di carta alluminio per gli ultimi 1o minuti.Servire cosparso di zucchero a velo vanigliato.

 

Segui il mio blog anche su Facebook! CLICCA QUI

Pubblicato da martina

Blog manager per la piattaforma blog Giallozafferano ( Gialloblog) e blogger per hobby. Nel mio blog racconto di me attraverso le ricette che mi piace cucinare... per tutto il resto c'è facebook!

16 Risposte a “Torta dei sette vasetti, ricetta dolce”

      1. ciao Katia! è l’amido di mais, puoi anche usare la fecola di patate o addirittura fare direttamente 3 vasetti di farina, anche se poi la torta rimane un po’ più compatta, comunque è buona lo stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.