Crea sito

Pistacchi pralinati

I pistacchi pralinati sono una di quelle ricette che una volta provate non lascerete più. Da buona siciliana adoro i pistacchi e vi assicuro che fatti così sono la fine del mondo! I pistacchi pralinati li preparate in 10 minuti con soli 3 ingredienti ma fate moooolta attenzione perchè creano dipendenza 😀 Io sarei capace di mangiarne un sacchetto interno tutto in una volta, ne vado matta! Oltre che come dolcetto sfizioso o snack veloce, i pistacchi pralinati sono perfetti per un aperitivo apericena e li faccio sempre per arricchire un dolce siciliano di cui vi posterò la ricetta domani, è qualcosa di sublime, uno dei miei preferiti in assoluto!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni250 g di pistacchi pralinati
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gpistacchi non salati
  • 150 gzucchero
  • 15 gacqua (un cucchiaio)

Preparazione

  1. ● I pistacchi pralinati sono super facili e velocissimi da preparare, per prima cosa mettete lo zucchero e l’acqua all’interno di in una padella antiaderente, mescolate e aggiungete i pistacchi interi non salati. Accendete la fiamma a fuoco vivace e mescolate di tanto in tanto il tutto con un cucchiaio di legno.

  2. ●Lo zucchero pian piano comincia a sciogliersi e l’acqua ad evaporare, a questo punto dovrete cominciare a mescolare di continuo fino a quando tutta l’acqua si sarà asciugata completamente.

  3. ● Non appena l’acqua sarà evaporata completamente, spegnete la fiamma e continuate a mescolare fino a quando tutto zucchero si sarà ben attaccato ai pistacchi. (Quando l’acqua si sarà asciugata del tutto, è importante spegnere la fiamma perché con il calore lo zucchero si scioglierà completamente diventando caramello, e questo non deve succedere, se dovesse accadere mettete un altro pochino di zucchero, sempre a fuoco spento).

  4. ● I pistacchi pralinati sono pronti, saranno caldissimi quindi metteteli in un vassoio di vetro o ceramica e lasciateli raffreddare completamente.

Note:

I pistacchi pralinati si conservano a temperatura ambiente, teneteli in un sacchetto o contenitore ermetico, si mantengono per diverse settimane. Potete fare questa ricetta con la frutta secca che preferite.

Cliccando QUI trovate le mandorle pralinate

QUI invece la ricetta del parfait di mandorle siciliano

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org