Patatine fritte al forno leggerissime

patatine fritte al forno

Eh si, avete letto bene, non ho sbagliato a scrivere il titolo della ricetta 😀
Quante volte avete rinunciato alle patatine fritte perchè abbastanza caloriche?
Quante volte non le avete preparate per non puzzare di frittura?
Quante volte avete comprato le patatine surgelate che anche se possono essere cotte in forno sono comunque già fritte in precedenza?
Da oggi eviterete tutto ciò!
Vi propongo le patatine fritte al forno, ossia patate cotte al forno talmente buone e croccanti che sembrano fritte! Sono davvero facili da preparare, light e richiedono poco tempo e pochissimi ingredienti.
Da oggi non avrete più scuse!! 😛

Ecco gli ingredienti che vi serviranno:
1 kg di patate
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
sale q.b.
pepe q.b. (opzionale)

Procedimento:
• Per prima cosa preriscaldate il forno a 200 gradi.
Lavate, sbucciate le patate e tagliatele servendovi di un taglia patate (se non lo avete potete tranquillamente tagliarle a fiammifero a mano). Sciacquate le patate per qualche secondo sotto l’acqua corrente fredda: questo è un passaggio importante in quanto perderanno parte dell’amido che contengono e una volta cotte risulteranno belle croccanti.

• Asciugate bene le patate con dello scottex o con uno strofinaccio da cucina e posizionatele in una teglia rivestita da carta forno non sovrapponendole, ma mettendole tutte vicine e ben allineate.
In una tazzina mettete un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e prelevatene un po’ alla volta con un pennellino da cucina (se non lo avete usate la carta assorbente) e passatelo sopra tutte le patatine tagliate.

• Quando il forno avrà raggiunto la temperatura, infornatele per circa 10 minuti, dovranno risultare ben dorate.
A cottura ultimata aggiungete il sale e se vi piace anche il pepe.

• Prima di infornare le patatine fritte al forno poteta anche aggiungere aromi, paprika, rosmarino, ciò che preferite. A me piace gustarle così, senza mettere nulla…Vedrete, non vi accorgerete nemmeno che sono…Patatine fritte al forno! 🙂

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

19 Risposte a “Patatine fritte al forno leggerissime”

  1. Ciao una domanda ma questo procedimento lo possiamo fare anche con le patate congelate che si comprano al supermercato?
    Grazie mille e quante cose buone……

    1. Ciao Roberta, le patate surgelate sono già precotte, le friggono prima di congelarle quindi hanno già assorbito olio in partenza. Per questa ricetta si usano patate fresche, il risultato sarà ancora meglio di quelle del supermercato 🙂 🙂

  2. Interessante ma rilevo che i tempi indicati per il lavaggio (qualche secondo!) e i
    10 minuti di cottura, anche se a 200 gradi, sono veramente insufficienti: le patate restano semicrude! a meno che la sezione sia veramente quella del fiammifero (come da descrizione) cosa che dalla foto non pare.

    1. Ciao Gianni, le patate si sciacquano in fretta, è questione di secondi, non minuti. Poi è chiaro che i forni non sono tutti uguali, alcuni richiedono tempi di cottura maggiori, altri più brevi, dipende anche dalla funzione (statica o ventilata) che viene impostata per la cottura, le mie in 10 minuti erano pronte 🙂

  3. Mia figlia, reduce da un mal di pancia voleva le patate fritte oggi, e quando le ho preparato queste era un po’ dubbiosa. Poi le ha assaggiate ed è esplosa in un VIVA ELENAAAAA!

  4. Mio figlio ha 2 anni, ha assaggiato una volta le patatine fritte e, da allora, mi da il tormento! Grazie a questa ricetta posso proporgli patate “finte fritte”… ne va matto! Grazie, grazie, grazie!!
    Sono buonissime, solo non mi sono venute particolarmente croccanti e non so dove ho sbagliato.. Vedremo la prossima volta come andrà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org