Crea sito

Pasta di zucchero

Pasta di zucchero

La pasta di zucchero è una pasta modellabile molto usata per decorare torte, pasticcini, biscotti e molti altri dolci. È ottenuta dalla lavorazione dello zucchero a velo insieme ad altri ingredienti e può essere colorata con coloranti alimentari in gel o in polvere. Realizzarla in casa è molto semplice, oggi vi faccio conoscere la mia ricetta per ottenere una pasta di zucchero buona e facilmente malleabile.

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per ottenere 500 g di pasta di zucchero:
450 g di zucchero a velo
5 g di gelatina (in fogli o in polvere)
50 g di glucosio (o miele)
30 g di acqua

Procedimento:
• Per realizzare la pasta di zucchero innanzitutto mettete in un pentolino l’acqua insieme alla gelatina e fatela ammorbidire. Dopo circa 3 minuti unite il glucosio (o il miele) e accendete la fiamma a fuoco bassissimo per far sciogliere gli ingredienti. Fate ben attenzione perchè il composto non deve raggiungere l’ebollizione, quando vedete che la gelatina e il glucosio (o miele) si sono completamente sciolti, togliete subito dal fuoco.

• A questo punto versate il composto liquido in un robot da cucina dove avrete precedentemente versato lo zucchero a velo e fate lavorare fino a quando il composto sarà ben omogeneo e compatto. Inizialmente vedrete che si formeranno delle “palline” separate che poi si raggrupperanno e andranno a formare un’unica palla.

• La pasta di zucchero è quasi pronta: spolverate un piano di lavoro con un po’ di zucchero a velo e lavorate la pasta di zucchero a mano per qualche minuto, fino a quando risulterà morbida e facilmente malleabile.

• Avvolgete la pasta di zucchero con della pellicola trasparente e chiudetela in un sacchetto ermetico, non deve assolutamente prendere aria altrimenti si indurirà. La pasta di zucchero si conserva per diversi mesi.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

20 Risposte a “Pasta di zucchero”

  1. Ciao, volevo chiederti un consiglio: quando si devono aggiungerr i coloranti?
    E in che quantità? Io volevo comprare quelli in gel
    Grazie

    1. Ciao Angela, il colorante si aggiunge quando la pasta di zucchero è pronta. La quantità dipende dall’intensità del colore che vuoi ottenere, più ne metti più il colore sarà acceso. Ti consiglio di aggiungere pochissime gocce per volta, anche due, i coloranti sono molto concentrati, lavori la pasta per far assorbire bene il colore e se vuoi ne aggiungi ancora fino a quando sei soddisfatta del risultato 🙂

  2. scusa volevo chiederti una info molto stupida… 🙁 ma lo sciroppo di glucosio va bene lo stesso per la ricetta della pdz???grazie mille

  3. Ciao grazie per le ricette!
    Avrei una domanda sulla PDZ: ne ho provate tante ma nessuna risulta elastica come quella che compri. Si fa fatica a ricoprire la torta e ancora peggio per lavorare le decorazioni. La tua PDZ diventa elastica e non si frantuma?
    Grazie mille per la tua risposta e ancora complimenti per le ricette
    Tiz

    1. Ciao Tiziana, grazie a te!! Allora io la faccio spesso e devo dirti che non la compro più…è morbida e si lavora facilmente, non mi ha mai dato nessun tipo di problema e non si è mai rotta 🙂 un abbraccio!

  4. Salve,per avere il colore nero,come si fa?perchè con il gel nero nn si riesce ad arrivare mai a tale colore,massimo grigio scuro!ho provato persino a mettere della polvere di cacao,ma è diventato marrone scuro e basta!help!

  5. Cia carissima,complimenti x le tue ricette e consigli .Ti chiedevo se volendo la PDZ si puo’ congelare x quanto tempo e se poi non ci siano delle difficolta’nel lavorarla…..grazie 1000.

  6. Ciao e complimenti x le tue ricette…un’ informazione, si può aromatizzare la tua Pasta di Zucchero…tipo con aroma alla mandorla o a limone? Grazie!

  7. Ciao Elena,
    vorrei fare domani la psata di zucchero per utilizzarla mercoledì. Devo colorarla subito domani o posso aspettare qualche giorno per aggiungere il colorante? Grazie molte,
    Tiziana

      1. Ciao Elena ti ringrazio per la risposta, peró non riesco a capire chi ha posto la domanda….io no! Sai cosa puó essere successo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org