Crea sito

Filoncini alle noci

I filoncini alle noci sono dei deliziosi e soffici bastoncini di pane dal ripieno goloso e croccante dato dai gherigli di noci tritati. Io amo il pane alle noci, lo preparava spesso mia nonna Maria con le noci che raccoglieva in campagna, è una ricetta che mi ricorda tanto la mia infanzia. I filoncini alle noci sono morbidi e profumatissimi, realizzati sia in versione con poco lievito di birra che con lievito madre, provateli, li amerete 😀

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni6 filoncini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gacqua
  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina di semola di grano duro rimacinata
  • 125 ggherigli di noci
  • 10 gsale
  • 2 glievito di birra secco (o 5 g di quello a cubetto)
  • 1 cucchiainomiele (o zucchero)
  • q.b.farina di semola di grano duro rimacinata

Preparazione

  1. ● I filoncini alle noci sono molto semplici da preparare, per prima cosa sciogliete il lievito ed il miele nell’acqua tiepida, mescolate fino a quando si formeranno delle piccole bollicine.

  2. ● Aggiungete la farina 00, quella di semola di grano duro rimacinata ed impastate per un paio di minuti, potete fare questa operazione a mano o, meglio, con un’impastatrice.

  3. ● Unite l’olio extra vergine di oliva, il sale e lavorate il tutto per altri 3-4 minuti, incorporate poi i gherigli di noci tritati e fateli amalgamare all’impasto, formate un bel panetto e lasciatelo lievitare in una ciotola per 3 ore, io lo copro con uno strofinaccio umido e lo metto nel forno spento.

  4. ● Dividete l’impasto in 6 pezzi di circa 150 g ciascuno, realizzate delle palline e stendetele poi a formare dei filoncini, passateli velocemente nella farina di semola di grano duro e poneteli su di una teglia foderata con carta forno, lasciateli lievitare per un’altra ora.

  5. ● Cuocete i filoncini alle noci in forno preriscaldato a 220 gradi per 20 minuti, devono dorarsi appena, non prolungate i tempi di cottura altrimenti si asciugano, devono rimanere morbidi.

Note:

I filoncini alle noci si conservano in un sacchettino, meglio se di tela o di carta, per 3-4 giorni. Al posto dei lievito secco, potete usare 5 g di quello fresco. Se volete usare il lievito madre, seguite la stessa ricetta, aggiungetene 150 g (già rinfrescato ovviamente, avendo atteso prima le classiche 3-4 ore), fate lievitare l’impasto per 6-8 ore (fino al raddoppio), i filoncini per 2 ore e proseguite poi con la cottura.

Come preparare il lievito madre QUI

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org