Chiacchiere alla birra

Il Carnevale si sta avvicinando e quindi diamo il via ai fritti e alle ricette per questa festa. Oggi voglio condividere con voi una ricetta nata per caso che mi ha subito conquistata. Ho pensato di prepararla a Natale, come si suol dire “a pancia piena si ragiona meglio” e con tutte quelle abbuffate non poteva non venirmi in mente un’idea geniale come questa. Volevo fare delle chiacchiere particolari, gli scorsi anni ne avevo fatte diverse varianti e ora eccomi con le chiacchiere alla birra. Si, avete capito bene, con la birra! Non vi dico quanto siano buone, profumate e croccantissime, le fate in 5 minuti con soli 2 ingredienti e sono pienissime di bolle, dovete provarle per forza, sono divineeeeeeeeee 😀

  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:10-15 minuti
  • Porzioni:circa 70 hiacchiere alla birra
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • Farina 00 350 g
  • Birra (fredda) 250 g
  • Zucchero a velo (per la finitura) q.b.
  • Olio di semi (per friggere) q.b.

Preparazione

  1. ● Le chiacchiere alla birra sono super facili e veloci da preparare, come prima cosa mettete la farina all’interno di una ciotola. Versate la birra fredda da frigo e impastate fino ad ottenere un panetto morbido e compatto.

  2. ● Stendete l’impasto con una macchinetta per pasta fino ad arrivare alla penultima tacca. Se non avete la nonna papera, stendete la sfoglia con un matterello ad uno spessore di 2 mm. Ritagliate poi le chiacchiere alla birra con una rotella dentata o con un semplice coltello.

  3. ● Friggere le chiacchiere alla birra in olio di semi ben caldo fino a doratura, bastano pochi secondi per lato. Una volta pronte, mettete le chiacchiere alla birra su di un piatto coperto con della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  4. ● Spolverate infine le chiacchiere alla birra con abbondante zucchero a velo e servitele, sono super croccanti, piene di bolle e davvero deliziose!

Note

É preferibile servire le chiacchiere alla birra appena fatte o comunque in giornata, a differenza delle altre chiacchiere però rimangono più croccanti e fragranti, quindi sono buone anche il giorno dopo, vanno conservate sempre a temperatura ambiente.

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

** SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, clicca QUI

Precedente Nodini al limone Successivo Torta salata al radicchio con funghi e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.