Crea sito

Bignè (Pasta choux)

I bignè sono una delle ricette più utilizzate in cucina. Facilissimi da preparare, i bignè possono essere utilizzati sia per preparazioni dolci che salate. Sono caratterizzati da una doppia cottura della pasta choux, prima in una pentola su un fornello, poi al forno.

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, con queste dosi otterrete circa 50 bignè:
250 g di acqua
150 g di farina 00
90 g di burro
4 uova intere
un pizzico di sale

Procedimento:
• La preparazione dei bignè è molto semplice: mettete una pentola sul fuoco e versate l’acqua, il burro e un pizzico di sale. Fate sciogliere per bene il burro e portate ad ebollizione.

• A questo punto, cominciate ad aggiungere la farina a pioggia e girate il composto con un cucchiaio di legno fino a quando non avrà assorbito tutta la farina e diventerà ben compatto, staccandosi dalle pareti. Togliete l’impasto dei bignè dalla pentola e trasferitelo in una ciotola per farlo raffreddare.

• Preriscaldate il forno a 180 gradi. Una volta freddo, unite al composto le uova una per volta (per questo passaggio potete utilizzare una planetaria o impastare a mano), otterrete così una pasta omogenea e leggermente appiccicosa.

• Rivestite una teglia con carta forno, trasferite la pasta per bignè in un sac a poche e formate delle piccole palline distanziandole tra loro poiché in cottura gonfieranno, io ho utilizzato un tappetino per macarons. Cuocete i bignè per circa 25-30 minuti, dovranno risultare ben dorati.

• Una volta cotti fate riposare i bignè in forno spento e aperto per circa 15 minuti, in questo modo si asciugheranno per bene. Una volta freddi, potete procedere col riempire i bignè con la farcia che preferite, dolce o salata che sia, oppure conservarli in una scatola di latte e usarli all’occorrenza.

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

18 Risposte a “Bignè (Pasta choux)”

  1. Ciao Elena, io vorrei fare i bignè la sera prima di riempirli, come li conservo fino al giorno dopo? dentro una bustina di plastica? in frigo? io vorrei che una volta fatti risultassero morbidi….

  2. Ciao Elena, innanzitutto complimenti per tutto, ho conosciuto da poco il tuo sito e me ne sono subito innamorata, finora le ricette che ho provato hanno avuto un gran successo, sono spiegate bene e sono facili da realizzare ma soprattutto gustose! Per quanto riguarda i bignè volevo invece chiederti se hai anche la ricetta per fare quella ricopertura tipica dei profiteroles, intendo quella al cioccolato che rimane sempre morbida e non indurisce nemmeno in frigo. Grazie mille! Sara.

    1. Ciao Sara, grazie di cuore per le belle parole! La glassa si può realizzare sciogliendo 250 g cioccolato fondente in 250 g di panna non montata, 20 g di latte e 30 g di zucchero che avrai precedentemente scaldato fino a raggiungere quasi il bollore. Lasci raffreddare la glassa in frigo e poi copri i bignè. Un abbraccio! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org