Pollo a dieta (impanato ma light)

Pollo a dieta.  Avete del pollo tagliato a fette e lo volete impanato ma fa troppo caldo o siete a dieta?
Quando succede a me faccio così preparo un pollo ”impanato” gustoso ma leggero adatto anche ai bambini.

Una ricetta semplice ma che accontenta tutti. Con il caldo non si può friggere e le cose fritte non fanno un gran bene quindi ecco la soluzione fettine impanate, io ho usato il pollo ma potete usare anche vitello o tacchino , e poi cotte sulla piastra una goduria !!

pollo dietta

Pollo a dieta ma gustoso

Ingredienti per 4 persone

  • 4 fettine di pollo tagliate sottili o battute
  • 200 gr di pangrattato
  • sale e pepe
  • 5 cucchiai di Olio EVO
  • un cucchiaino prezzemolo
  • un cucchiaio di parmigiano (opzionale)
  • una spolverata di paprica (opzionale)

 

Procedimento

Procediamo con il preparare la panatura. Se avete del pane duro mettetelo nel mix e frullate fino ad avere un bel pangrattato. Prendete del pane vecchio ( a me avanza sempre!!), ma se non ne avete potete usare anche crackers o grissini !!  Adagiate il pangrattato in un foglio di carta, io di solito uso la carta dei sacchetti del pane così sporco meno !

Per insaporire il pane aggiungiamo del sale, del pepe, prezzemolo e se volete anche della paprica o del In formaggio tipo grana o parmigiano.Con le mani mescolate bene cosi la carne sarà ben saporita.

In un piatto fondo mettete i 5 cucchiai di olio.

Iniziate a far scaldare la piastra a fuoco moderato.

Quando sarà pronta immergete la prima fettina di pollo nell’olio e fatela scolare bene in modo da eliminare l’olio in eccesso,poi impanate nel pangrattato.
Ponete il pollo sulla griglia e lasciate cuocere per qualche minuto (all’incirca 5) poi girate e vedrete che si sarà formata una golosissima crosticina.
Mi raccomando fate cuocere bene il pollo, come dicono nei migliori programmi televisivi culinari, ma non è uno scherzo il pollo crudo è molto pericoloso.
Procedete così per tutte le altre fettine di pollo e buon appetito.

Ovviamente accompagnate anche con delle verdure ad esempio dei fagiolini o patate bollite condite con un pò di olio EVO e sale.

La panatura descritta può essere usata anche per gratinare dei filetti di merluzzo da fare in forno.

Prova la ricetta e fammi sapere se ti è piaciuta! Se vuoi rimanere aggiornato sulle mie ricette metti “mi piace” sulla mia pagina Facebook !

Precedente Spumone bimby al caffè Successivo Pasta pesto fagiolini e patate - fredda o calda sempre perfetta