Alette pollo Buffalo Wings salsa piccante ricetta americana

Ogni tanto giusto è guardare alle ricette altrui e non solo alle tradizioni italiane, conoscere i segreti della cucina internazionale fa parte dell’essere una brava cuoca e oggi Nonna Ariela vi propone un piatto molto prelibato e piccante: alette pollo Buffalo Wings salsa piccante che ricordano i pionieri e le vaste praterie americane; quindi per gli ultimi fuochi dell’estate che sta finendo si possono cuocere queste alette pollo Buffalo Wings salsa piccante sul barbecue e fare una tavolata con amici e parenti per assaggiare questa tradizionale ricetta americana e ora procediamo con ingredienti e preparazione.

Ingredienti:

  • 40 alette di pollo

Ingredienti per la salsa piccante:

  • 5 spicchi di aglio
  • 2 cipollotti
  • olio di oliva
  • 200 grammi di miele
  • 50 ml di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • 10 cucchiai di Frank’s Red Hot o Tabasco
  • 300 grammi di burro

Ingredienti per il rub:

  • 1 cucchiaio di bicarbonato
  • 1 bicchiere di olio
  • il succo di 1 limone
  • 1 bicchierino di tequila
  • 1 cucchiaino di sale e 1/2 di pepe
RICETTA AMERICANA PER ALETTE DI POLLO AL BARBECUE
ALETTE DI POLLO BUFFALO WINGS IN SALSA PICCANTE

Preparazione:

Salsa: mettete tutti gli ingredienti in un pentolino e fate stufare per 20 minuti a fiamma dolce; aspettate che si raffreddi per 5 minuti, poi aggiungete il burro tagliato a pezzetti; rimescolate per farlo sciogliere ed amalgamare, poi frullate tutto con un frullatore ad immersione;  ancora 2 minuti, poi lasciate raffreddare e se ve ne dovesse avanzare potete tranquillamente imbottigliarla e tenerla in frigorifero 10 giorni.

Rub: Prima di marinare le alette, tagliate l’estremità delle ali di pollo, tagliando di netto l’ultima articolazione, in modo che abbiate un’aletta compatta e facilmente impugnabile, vi sporcherete anche meno se sono più corte; immergete le alette nella marinatura e lasciate in frigorifero per 1 ora; intanto accendete il barbecue per una cottura a due zone di calore, uno con la brace (200 gradi centigradi) e l’altro senza.

Procedimento per la cotture delle alette di pollo:

Togliete dal frigorifero, scolate e tamponate, conditele olio, scolate ancora e poi cuocetele a calore diretto per 3 minuti per lato; tra la cottura diretta e l’aggiunta del bicarbonato, a questo punto, dovreste avere delle alette super croccanti; con il pennello passate la salsa su tutte le alette; chiudete il coperchio e lasciate cuocere a calore indiretto per 20 minuti; come sempre affidatevi alla temperatura interna e non al tempo, le ali di pollo sono cotte quando raggiungono la temperatura interna di 74 gradi centigradi: controllate con un termometro istantaneo.

Se ancora non lo avete comprato, il termometro istantaneo è un capolavoro, un concentrato di tecnologia al servizio del bbq: display in remoto con controllo fino a 300 metri, sveglia per il controllo delle temperature, timer e retro-illuminazione cotture al chiaro di luna.

Servite le Buffalo Wings con sedano crudo e una salsa di blue cheese, che può essere Cheddar, Gorgonzola o Roquefort. Ma anche con lo tzatziki sono deliziose.

Vini consigliati: con questa pietanza non vanno serviti vini strutturati, poco alcolici e con poco tannico quale può essere il Gutturnio o il Marzemino, Bonarda.

Fonte: Winedharma