Crea sito

Pizza istantanea alle zucchine e speck

La pizza istantanea alle zucchine e speck è una golosa idea su come condire la base istantanea di cui vi abbiamo parlato qualche giorno fa. L’accoppiata speck e zucchine la troviamo perfetta. L’affumicato di questo affettato, infatti, si sposa a meraviglia con la dolcezza della verdura.
Preparata così in teglia, tra l’altro, la troviamo molto casalinga e perfetta per le cene in famiglia, golose ma last minute.
In questi giorni strani, in cui dobbiamo stare a casa e abbiamo magari poco in dispensa, questa variante porterà comunque l’allegria in tavola
.
Seguiteci per scoprire come realizzarla!

Pizza istantanea alle zucchine e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni1 teglia
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Per realizzare la pizza, per prima cosa prepariamo l’impasto, seguendo la nostra ricetta riportata qui. Lasciamo da parte per qualche istante e predisponiamo gli altri ingredienti.

  2. Tagliamo la provola e lo speck a fettine e poniamo, successivamente, la polpa di pomodoro in una ciotola, schiacciamola con la forchetta e condiamola con un filo d’olio extra vergine, origano e sale.

  3. Foderiamo con carta forno una teglia rettangolare (40 cm x 30 cm), infine, in modo che la pizza non si attacchi.

  4. Riprendiamo l’impasto e stendiamolo direttamente nella teglia con le mani, in maniera uniforme, aiutandosi con un goccio d’olio, se necessario.

  5. Cospargiamo con la polpa di pomodoro, grattugiamo la zucchina direttamente sopra, dopo averla lavata e asciugata, e poniamo in fine le fettine di scamorza e speck.

  6. Riponiamo in forno statico, preriscaldato a 250°, per 12 minuti. Vi consigliamo di mettere la teglia non proprio al centro, ma nella parte bassa del forno e di verificare i tempi in base al vostro elettrodomestico.

  7. Estraiamo, tagliamo e gustiamo la pizza istantanea alle zucchine e speck, magari accompagnandola con una bella birretta.

Conservazione

Potete conservare la pizza in frigorifero per 1 giorno e scaldarla all’occorrenza. Si può, inoltre, congelare dopo averla cotta e lasciata raffreddare.

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *