Crea sito

Montanare o pizzelle fritte napoletane

Le montanare, conosciute anche come pizzelle fritte, sono un must della cucina napoletana. L’impasto per pizza viene fritto e condito con salsa di pomodoro e parmigiano. Nella loro semplicità sono davvero irresistibili e piacciono a tutti.
Noi le adoriamo e ci siamo voluti cimentare nel prepararle in casa. Il risultato è stato molto apprezzato e vi consigliamo di provare anche voi questa ricetta semplice ed infallibile!

Montanare
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 montanare
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

  • 250 gFarina 0
  • 3 gSale
  • 3 gLievito di birra fresco
  • Mezzo cucchiainoZucchero
  • 150 gAcqua (tiepida)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Per farcire

  • 250 gPolpa di pomodoro
  • 1 pizzicoSale
  • 1 ramettoOrigano
  • 4 foglieBasilico
  • 2 cucchiainiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP

Per friggere

  • q.b.Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Per prima cosa predisporre l’impasto delle montanare. Porre il lievito di birra in una ciotola e scioglierlo con acqua e zucchero.

  2. Mettere in un altro recipiente capiente la farina ed iniziare ad incorporare l’acqua, preparata prima, e l’olio evo.

  3. Iniziare a mescolare con la forchetta, e dopo aver incorporato circa la metà dei fluidi, aggiungere anche il sale e impastare a mano.

  4. Trasferire l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e impastare ancora fino ad avere un composto ben amalgamato, liscio ed elastico.

  5. Far lievitare fino al raddoppio in contenitore ben sigillato con pellicola alimentare, occorreranno circa due ore e mezza. Per aiutare la lievitazione mettete l’impasto ben coperto in forno spento con luce accesa.

  6. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, sgonfiare, dividere in 8 palline da circa 60 g l’una. Stendere con le mani, in modo da ottenere delle pizzette rotonde spesse circa mezzo centimetro.

  7. Trasferire le pizzette su una teglia coperta con carta forno, coprire con pellicola alimentare e far lievitare per circa trenta minuti.

  8. Preparare il condimento, nel frattempo. Porre in padella l’olio insieme all’origano e al basilico spezzettato. Aggiungere la polpa di pomodoro e far cuocere per circa 15 minuti, dopo aver aggiustato di sale.

  9. Scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una pentola dai bordi alti e friggere una pizzetta per volta fino a doratura. Scolarla su carta da assorbente e procedere allo stesso modo con tutte.

  10. Condire ancora calde con un cucchiaio di sugo di pomodoro, parmigiano e origano o basilico per decorazione. Servire subito le vostre montanare!

Piccola nota

Le nostre montanare erano abbastanza grandi, se volete utilizzarle per buffet o aperitivi, fate delle palline più piccole da circa 30 g e otterrete 16 pizzelle.

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *