Crea sito

Pane azzimo o pane senza lievito

Il pane azzimo è il classico pane senza lievito. Una ricetta molto semplice e dalle origini antiche che da diverso tempo volevamo sperimentare.
Un pane tipico della tradizione ebraica che viene preparato soprattutto durante la Pasqua ebraica in ricordo dell’esodo dall’Egitto. Essendo in fuga, infatti, non si potevano rispettare tempi di lievitazione lunghi, per cui il pane veniva impastato e cotto molto velocemente. Aveva anche il vantaggio di conservarsi per diversi giorni.
E’ molto gustoso e più o meno croccante a seconda dello spessore che si dona alla pasta. Il sapore è neutro e di conseguenza potrà essere consumato insieme a salumi, formaggi ed alimenti di vario tipo.
Molto indicato per gli intolleranti, che possono gustare così buon pane fatto in casa, e utilissimo quando, come in questi giorni, non si trova o non si ha a portata di mano del lievito.

Pane azzimo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti

  • 250 gFarina 0
  • 130 gAcqua (tiepida)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva (per la padella)
  • 1 pizzicoSale (facoltativo)

Preparazione

  1. Porre in una ciotola la farina e versarvi l’acqua poco alla volta, mescolando con una forchetta inizialmente.

  2. Quando il panetto diventa consistente, trasferire su una spianatoia, aggiungere il sale (noi non lo abbiamo fatto) e lavorare per 10 minuti.

  3. Se l’impasto dovesse risultare troppo molle aggiungere poca farina, se troppo secco aggiungere ancora acqua. La consistenza dipende dalla farina che si usa.

  4. Una volta pronta la massa, dividerla in 6 parti da 65 g circa e realizzare delle focaccine non troppo spesse.

  5. Scaldare una padella antiaderente con pochissimo olio e poi iniziare a cuocere le focaccette una alla volta.

  6. Far cuocere un paio di minuti, rigirando da entrambi i lati, e chiudendo con il coperchio. Procedere in questo modo per ogni disco di pasta. Il pane azzimo è pronto per essere gustato!

Variante

Se preferite una versione più croccante, bucherellate il pane prima di metterlo in padella e lasciatelo cuocere qualche minuto in più.

PER ALTRE RICETTE DI PANE SENZA LIEVITO, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *