Canederli al formaggio – ricetta originale tirolese

I canederli al formaggio, o kaseknodel , sono delle polpette di pane e formaggio tipiche della cucina ladina e tirolese. Un primo piatto davvero gustoso e sfizioso che ci ha conquistato durante la nostra vacanza in Val di Fassa. La ricetta, infatti, ci è stata donata nel corso di un simpatico show cooking a Moena. Ringraziamo Ilaria e le due favolose cuoche per questo prezioso regalo.
Per poterli replicare noi abbiamo utilizzato il puzzone di Moena, tipico di quelle zone, ma può essere sostituito con la fontina o altri formaggi che gradite. Evitate però quelli a pasta molle, le signore ci hanno sconsigliato il loro utilizzo. Che cosa ne dite di mettere le mani in pasta?

Canederli al formaggio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni5 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i canederli

  • 300 gPane raffermo
  • 40 gBurro
  • 80 gPuzzone di Moena (o fontina)
  • 120 gAsiago
  • 200 mlLatte
  • 4Uova
  • 40 gFarina 0
  • 3 cucchiaiErba cipollina
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoPepe

Per condire

  • 50 gBurro
  • 6 foglieSalvia
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP
  • 2 lBrodo vegetale

Preparazione

  1. Per prima cosa, porre il burro in padella, o nel microonde, per farlo fondere e tagliare i formaggi ed il pane raffermo a dadini.

  2. In una ciotola, poi, porre i dadini di pane, di asiago e di puzzone di Moena, unire l’erba cipollina tagliata finemente ed il burro fuso ed amalgamare.

  3. Sbattere le uova insieme al latte e poi unirli nella terrina con gli altri ingredienti. Aggiustare, a questo punto, di sale e pepe ed aggiungere anche la farina.

  4. Amalgamare bene il tutto e con le mani umide formare i canederli. Dovranno essere delle polpette rotonde e lisce. A noi ne sono venuti 15 con questa dose.

  5. Far bollire il bordo vegetale e tuffare i canederli, cuocendoli a fiamma media. Coprire con il coperchio e far cuocere per 15 minuti, rigirando di tanto in tanto.

  6. Nel frattempo, sciogliere il burro insieme alle foglie di salvia, così i canederli risulteranno golosi e profumati.

  7. Estrarre dal brodo i canederli con l’ausilio di una schiumarola e porli su un piatto da portata. Cospargere i canederli al formaggio con il burro fuso e, se gradito, con il parmigiano e servire caldi.

Piccole Varianti

Potete sostituire ad uno dei formaggi dello speck o dei funghi, il risultato sarà ugualmente gustoso.

PER ALTRE RICETTE DI PIATTI SFIZIOSI, PROSEGUITE LA NAVIGAZIONE, TORNANDO ALLA HOME DEL BLOG.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.