Arancini di riso al pomodoro

Gli arancini di riso al pomodoro sono degli sfiziosissimi finger food, originari della Sicilia. Generalmente gli arancinini o arancine vengono preparati come piatto di riciclo del riso avanzato, per cui se ne trovano di svariati tipi. Questi al pomodoro, classici e semplici, sono tra i nostri preferiti. Voi sapete che non amiamo friggere, ma, per gustarci questa bontà, delle volte trasgrediamo la regola. Bando alle ciance, seguiteci in cucina!

Arancini di riso al pomodoro
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

Per il riso

  • 160 g Riso Carnaroli
  • 320 g Passata di pomodoro
  • 120 g Mozzarella
  • 1 cucchiaio Grana padano
  • 1 Tuorli
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Pepe
  • 4-5 foglie Basilico

Per friggere e panare

  • 2 Uova
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Portare ad ebollizione l’acqua salata per il riso e cuocerlo. L’acqua non deve essere molta(circa 0.5l), in modo che il riso l’assorba tutta e rilasci l’amido.

  2. Nel frattempo, predisporre il sugo mettendo la passata di pomodoro in una pentola, insieme ad un filo d’olio extra vergine e alle foglie di basilico. Far cuocere, a fuoco basso, per lo stesso tempo di cottura del riso. Aggiustare, infine, di sale e pepe.

  3. Scolare il riso e condirlo con il sugo di pomodoro, il tuorlo d’uovo e il grana padano grattugiato. Amalgamare bene il tutto e allargare su di un piatto, in modo che raffreddi. Nel frattempo, tagliare la mozzarella a dadini.

  4. Iniziare a comporre gli arancini, a questo punto. Con le mani umide prendere un po’ di riso, schiacciarlo sul palmo e adagiarvi la mozzarella, al centro. Chiudere, cercando di dargli la forma classica a cono. Sbattere le uova con un pizzico di sale e impanare gli arancini, passandoli prima nell’uovo e poi nel pangrattato. Questa operazione l’abbiamo fatta due volte per ciascun pezzo.

  5. Scaldare l’olio, in un tegame stretto e dai bordi alti, quando avrà raggiunto i 180°, immergervi gli arancini, pochi alla volta (devono essere totalmente coperti dall’olio). Far rosolare e scolare su un foglio di carta assorbente. Portare in tavola caldi gli arancini di riso al pomodoro.

Abbinamento Consigliato

Franciacorta bollicine

PER ALTRE RICETTE SFIZIOSE ADATTE AGLI APERITIVI, CLICCATE QUI!

Se vi sono piaciuti gli Arancini di riso al pomodoro, seguiteci anche sulla nostra pagina facebook!!! 🙂

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *