Crea sito

CROSTATA CON FARINA DI MANDORLE

 

Logo senza glutine Logo senza lattosio Logo gruppo sanguigno 0 Logo gruppo sanguigno A Logo gruppo sanguigno B Logo gruppo sanguigno AB

 

La crostata di marmellata è quello che io definisco “il dolce dell’ultimo minuto”!

Questa domenica siamo stati invitati a pranzo da amici ed io proprio non posso presentarmi senza un dolce, ma avendo poco tempo a disposizione ho preparato la crostata con farina di mandorle.

La crostata oltre ad essere un vero classico della cucina italiana è un dolce semplice da preparare, adatto ad ogni situazione e piace sempre a tutti grandi e piccini.
Mio figlio poi, ci fosse tutti i giorni in tavola una crostata sarebbe il bambino più felice del mondo.

Devo dire che la crostata io la faccio in vari modi, con ripieni differenti, dolce e salata, ma quella con la confettura è la preferita di tutti.

Per questa ricetta ho usato la confettura di albicocche fatta da me la scorsa estate, poi ti spiegherò come farla in casa, è semplicissimo e soprattutto sai con cosa è fatta e cosa c’è dentro, senza contare che puoi utilizzare la frutta che più ti piace zuccherandola a tuo piacimento.

Per la base ho voluto provare una frolla con farina di mandorle.

 

Questa farina, sana e nutriente, oltre ad avere il tipico potere antinfiammatorio delle mandorle è ricca di:

  • calcio prezioso alleato delle nostre ossa
  • vitamina E ed altre sostanze antiossidanti che contrastano i radicali liberi
  • Omega 3, acidi grassi preziosi per la salute del cuore

In conclusione che dire di più, la farina di mandorle è buona e ideale per l’impasto di una crostata.

 

Cucina Con Cinzia la tua crostata con farina di mandorle!

 

 

CROSTATA CON FARINA DI MANDORLE

 

PER LA FROLLA CON FARINA DI MANDORLE

  • 300 gr farina di mandorle
  • 80 gr zucchero
  • 1 uovo (intero)
  • 1 tuorlo
  • 50 gr olio
  • 1 limone (solo la scorza non trattata)
  • qb zucchero a velo (per guarnire)

PER IL RIPIENO

  • marmellata di albicocche
  1. Disponi la farina a fontana su un piano di lavoro, io uso una spianatoia di legno di cui non riesco a fare a meno per qualsiasi lavoro debba fare.

  2. fai un piccolo buco nel centro e mettici dentro lo zucchero, le uova, la scorza grattugiata del limone ed infine l’olio. Facendo attenzione a non far uscire gli ingredienti dal piano con le punte della dita e Lavora il tutto velocemente fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  3. Poi avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e mettilo in frigo a rassodare per almeno [timer minutes=30]mezz’ora[/timer].

  4. Togli ora la pellicola e appoggia la pasta frolla su un foglio di carta forno ed un’altro appoggialo sopra l’impasto.
  5. Stendi l’impasto con il mattarello finché non sarà alto mezzo centimetro.
  6. Senza togliere i fogli di carta forno poni l’impasto nello stampo (io ne ho usato uno da 28cm) e con le mani dai la forma alla pasta per farla aderire bene alla teglia.
  7. Togli ora la carta forno sovrastante e ritaglia i bordi in eccesso dell’impasto, mettendoli da parte.
  8. Bucherella il fondo di frolla con i rebbi di una forchetta.
  9. Aggiungi la marmellata ricoprendo tutta la superficie.
  10. Con la pasta avanzata decora la torta a tuo piacimento, con le classiche strisce o, come ho fatto io, con dei fiorellini grandi e piccoli, ricavati da degli stampini.
  11. Metti in forno preriscaldato a 180° per circa 35/40 minuti.
    Ti accorgerai che è pronta quando avrà il classico colorito dorato.

 

 

La crostata di marmellata con farina di mandorle è pronta, servila non appena si sarà completamente raffreddata cospargendola di zucchero a velo.

 

 

Cucina con Cinzia e condividi le tue foto utilizzando l’hashtag #cucinaconcinzia

 

Rimani aggiornato sulle ultime ricette