Crea sito

Zuccotto mimosa alla mousse di limone

Ciao amiche! Riprendo in mano questa vecchia ricettina per festeggiare domani “la festa della Donna“, si oramai sapete che per me ogni occasione è buona non per festeggiare ma per provare ricette e mangiare!! 😂😂
Quindi rifacciamo insieme questo zuccotto mimosa alla mousse di limone, ricetta facile da eseguire, basterà seguire alcuni piccoli accorgimenti, e nel rifarlo per la terza volta, ho aggiunto e sistemato ancora qualcosa… 😉
Ad esempio gli albumi che aggiungo alla crema per creare la mousse di limone, questa volta li pastorizzo, prima di avere Liam non mi ponevo questi problemi, ma ora le cose sono un pò cambiate, quindi o prendo gli albumi in brick già pastorizzati o lo faccio io… 😉

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
407,50 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 407,50 (Kcal)
  • Carboidrati 52,22 (g) di cui Zuccheri 37,64 (g)
  • Proteine 7,75 (g)
  • Grassi 18,34 (g) di cui saturi 4,39 (g)di cui insaturi 7,93 (g)
  • Fibre 0,47 (g)
  • Sodio 58,10 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 70 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Pasta biscuit

  • 4uova
  • 200 gzucchero di canna (o semolato)
  • 200 gfarina 00
  • 60 golio di semi
  • 50 gpanna fresca liquida
  • 1/2 bustinalievito in polvere per dolci
  • 1 bustinavanillina (oppure scorza di limone o arancia)

Per la mousse al limone

  • 3uova
  • 100 gpanna fresca liquida
  • 120 gzucchero di canna
  • 5 ggelatina in fogli
  • 80 gsucco di limone
  • q.b.scorza di limone
  • 20 gacqua

Per la bagna

  • 3 cucchiaigin
  • Mezzo bicchiereacqua
  • 1 cucchiaiozucchero

Per decorare

  • 150 gpanna fresca da montare
  • 30 gzucchero a velo

Strumenti

  • 1 Ciotola – da 20 cm
  • 1 Termometro per alimenti digitale
  • 1 Sac a poche
  • 1 Sbattitore a mano o elettrico

Preparazione

Procedimento Bimby

  1. zuccotto alla mousse al limone

    ✅Prepariamo l’impasto:

    Mettere nel boccale 200 g di zucchero e la scorza dell’agrume scelto e tritare 20 secondi velocità 7

    Montare la farfalla, aggiungere le 4 uova, 60 g di olio, 50 g di panna e 200 g di farina  lavorare 40 secondi Velocità 4.

    Aggiungere la mezza bustina di lievito e la vanillina, lavorare altri 30 secondi velocità 4.

    Spostare il composto in una leccarda grande coperta da carta forno.

    Infornare a forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

    Togliere dal forno e lasciare raffreddare.

  2. zuccotto alla mousse di limone

    ✅Prepariamo la mousse al limone:

    Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda.

    Versare nel boccale i 120 g di zucchero con la scorza di limone (3 strisce bastano) e tritare per 15 Secondi Velocità 9, mettere da parte 50 g che ci serviranno per gli albumi.

    Aggiungere al boccale 100 g di panna, i 3 tuorli e cuocere 5 minuti 90° velocità 4.

    Aggiungere il succo dei 2 limoni (circa 80 g) e continuare la cottura per 2 minuti 80° velocità 4.

    Aggiungere la gelatina strizzata e mescolare 30 secondi velocità 4.

    Lasciare raffreddare, arriviamo circa a 37°

    Nel frattempo mettere sul fuoco i 20 g di acqua con i 50 g di zucchero a velo e portare a una temperatura di 121°, controllare con un termometro digitale; montare a neve con uno sbattitore gli albumi, quando lo zucchero è pronto, abbassare la velocità della frusta e introdurre a filo lo sciroppo, proseguire a montare sinché non si sarà quasi raffreddato.

  3. A questo punto unire gli albumi al resto della crema oramai raffreddata (dovrà essere circa 34/37°), con movimenti circolari dal basso verso l’alto, così rimane una mousse morbida e delicata. Trasferire tutto in frigo.

  4. ✅Preparare la bagna:

    Versare in un pentolino l’acqua con lo zucchero, lasciare sciogliere sul fuoco portando ad ebollizione e inserire il gin, mescolare, far evaporare l’alcool e spegnere.

  5. zuzzotto mimosa alla mousse di limone

    ✅Componiamo il dolce:

    Foderare una ciotola tonda del diametro circa di 20 cm con della pellicola trasparente e poi con la pasta-biscotto, per facilitare questa operazione tagliare la pasta a spicchi, poi riempire i buchi con pezzettini di pasta.

  6. Inumidire la pasta con lo sciroppo al gin, riempire per metà con la mousse, sistemare uno strato di pasta biscotto, finire la mousse e chiudere con un altro cerchio di pasta biscotto.

    Mettere in frigo a rapprendersi per circa 4h.

  7. Sformare lo zuccotto in un vassoio da portata; coprire con la panna montata e cospargere con la pasta-biscotto  avanzata sbriciolata o ridotta a quadrotti.

    Spolverare con lo zucchero a velo e servire.

Procedimento Tradizionale

  1. 🟣Preparare l’impasto:

    Tritare lo zucchero con la scorza dell’agrume scelto in un tritatutto per renderlo a velo.

    Versare in una planetaria le uova e sbattere sino a renderle gonfie; aggiungere l’olio, la panna, la farina, il lievito setacciato e la vanillina e continuare a lavorare sino a far diventare omogeneo.

    Spostare il composto in una leccarda da forno grande coperta da carta forno .

    Infornare a forno già caldo 180° 15 minuti.

    Togliere dal forno e lasciare raffreddare.

  2. 🟣Preparare la mousse al limone:

    Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda.

    Cuocere a bagnomaria  la panna, i tuorli, la scorza di mezzo limone grattugiata e 70 g di zucchero. Quando inizia ad  addensare aggiungere il succo dei 2 limoni e continuare la cottura.

    Aggiungere la gelatina strizzata  e far sciogliere mescolando bene.

    Lasciare raffreddare.

    Nel frattempo mettere sul fuoco i 20 g di acqua con i 50 g di zucchero a velo e portare a una temperatura di 121°, controllare con un termometro digitale; montare a neve con uno sbattitore gli albumi, quando lo zucchero è pronto, abbassare la velocità della frusta e introdurre a filo lo sciroppo, proseguire a montare sinché non si sarà quasi raffreddato.

    A questo punto unire gli albumi al resto della crema oramai raffreddata (dovrà essere circa 34/37°), con movimenti circolari dal basso verso l’alto, così rimane una mousse morbida e delicata. Trasferire tutto in frigo.

  3. 🟣Preparare la bagna:

    Versare in un pentolino l’acqua con lo zucchero, lasciare sciogliere sul fuoco portando ad ebollizione e inserire il gin, mescolare, far evaporare l’alcool e spegnere.

  4. 🟣Componiamo il dolce:

    Foderare una ciotola tonda del diametro circa di 20 cm con della pellicola trasparente e poi con la pasta-biscotto, per facilitare questa operazione tagliare la pasta a spicchi, poi riempire i buchi con pezzettini di pasta.

    Inumidire la pasta con lo sciroppo al gin, riempire per metà con la mousse, sistemare uno strato di pasta biscotto, finire la mousse e chiudere con un altro cerchio di pasta biscotto.

    Mettere in frigo a rapprendersi per circa 4h.

    Sformare lo zuccotto in un vassoio da portata; coprire con la panna montata e cospargere con la pasta-biscotto  avanzata sbriciolata o ridotta a quadrotti.

    Spolverare con lo zucchero a velo e servire.

  5. Zuccotto mimosa con mousse al limone

Consigli

🟤Si può utilizzare l’agrume che più si preferisce, dal limone all’arancia al bergamotto.

🟤Il gin può essere sostituito con brandy, limoncello o altro liquore che preferisci.

🟤Per l’aspetto dato dalla decorazione lo propongo spesso e sopratutto per la festa della Donna, ma è ottima come fine pasto dopo un pranzo a base di pesce, o come dolce finale per Capodanno.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.