Crea sito

Vellutata di finocchi e porri Bimby

In una bella serata fredda come questa, come potremo scaldarci? Il mio rimedio più efficace sono sempre le vellutate o le minestre. Oggi ci fermiamo su una vellutata … di finocchi e porri arricchita con tanti semini tostati (io li adoro). Tu preferisci il pane scrocchiarello o i semini vari per accompagnare le vellutate? Puoi dirmelo in messaggio privato sulla mi pagina Facebook o su Instagram.

Vellutata di finocchi e porri
  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfinocchi
  • 200 gpatate
  • 100 glatte
  • 200 gacqua
  • q.b.sale
  • 50 gporro
  • 15 golio di oliva
  • q.b.semi di papavero
  • q.b.semi di lino
  • q.b.semi di girasole
  • q.b.paprika

Strumenti

  • 1 Frullatore a immersione oppure il Bimby

Preparazione della vellutata con i finocchi e porri

Procedimento con il Bimby

  1. ✅La prima cosa da preparare sono le verdure.

    Lavare bene il finocchio, tagliarlo in 4 pezzi, sfogliarlo e lavarlo bene all’interno, eliminare le parti rovinate e tutto il resto lo sistemiamo dentro il boccale del Bimby tagliando ancora a metà ogni pezzo.

    Sbucciare la patata, risciacquarla sotto l’acqua corrente, tagliarla a pezzi e mettere anche questa dentro il boccale del bimby.

    Eliminare la parte finale del porro, sfogliarlo, lavare bene eliminando i residui di terra, tagliare a pezzi e aggiungere al resto delle verdure.

  2. Tritare tutto per 10 secondi a velocità 7. Salare aggiungere un filo d’olio e soffriggere 3 minuti 100° velocità 1.

    Versare 100 g di latte, 200 g di acqua, il sale, mescolare con la spatola in dotazione e cuocere per 15 minuti a 100° velocità 2

    Spolverare con la paprika e frullare 30 secondi a Velocità 8 fino a che diventa una crema

    *(in questa fase tenere sempre ben saldo il tappino, considerato che la vellutata è calda)*

    Se la vellutata è ancora molto morbida proseguire la cottura qualche altro minuto a 100°.

    Servire la vellutata di finocchi e porri ancora calda con un filo d’olio e tanti semini misti tostati.

    Buon appetito.

Procedimento Tradizionale

  1. Preparare le verdure come descritto in precedenza,

    Tagliare a pezzi piccoli, finocchi, patate e porri, mettere in un tegame dai bordi alti e lasciare soffriggere con un filo d’olio per qualche minuto.

    Aggiungere l’acqua, il sale e cuocere sinchè le verdure non saranno morbide

    *qui dipende anche dalla loro grandezza*

    Unire il latte quasi a fine cottura e la paprika a piacere. Mixare il tutto con un frullatore ad immersione, e se necessario in base alla consistenza, proseguire la cottura qualche altro minuto.

    Tostare i semini vari in un padellino.

    A questo punto abbiamo tutto pronto! Possiamo servire la nostra vellutata di finocchi e porri con un filo d’olio e tanti semini vari. Buon appetito e ovviamente ti aspetto alla prossima ricetta.

🔸Ho utilizzato tutto il finocchio, lavato bene senza scarti 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.