Crea sito

Treccia di panbrioche salata con mele e bietole

Buongiorno amici, sono tornata con una ricetta super, una treccia di panbrioche salata farcita con mele e bietole e qualche altro ingrediente che scopriremo più giù, che ci sta divinamente. 😍😍
 Per le tempistiche di lievitazione, potrebbe sembrare una ricetta un pò impegnativa da realizzare, invece vi farò vedere quanto è semplice da fare, sia con il Bimby che a mano.
Secondo me questa ricetta sarà perfetta da servire il giorno di Natale, mangiandola e assaporandola, mi ha fatto rivivere un qualcosa di natalizio che non so spiegare. Provala e dimmi un pò se non avevo ragione..
Ora ti racconto nel dettaglio gli ingredienti che utilizzeremo e come procedere … seguimi 😉

Treccia di panbrioche salata con mele e bietole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per l’impasto

Per il ripieno

Prepariamo la Treccia di Panbrioche salata ripiena di mele e bietole

Procedimento Bimby

  1. Impasto della brioche lievitata

    ✅ Per prima cosa prepariamo l’impasto della brioche salata.

    Mettere 100 g di latte dentro il boccale del Bimby insieme a 5 g di lievito fresco e sciogliere 2 minuti 37° velocità 1.

    Nel frattempo sciogliere 25 grammi di burro nel microonde a 600 watt per 20 secondi.

    Unire al boccale 1 uovo medio, il burro morbido e frullare per 5 secondi velocità 3.

    Aggiungere 100 g di acqua tiepida e le farine: 250 g di farina manitoba, 100 g di semola, 150 g di farina 0 e impastare per 3 minuti a velocità Spiga.

    Con l’impasto ottenuto creare una palla liscia e metterla in una larga ciotola a lievitare, chiusa con pellicola trasparente o un canovaccio umido; io l’ho sistemata dentro al forno con una tazza di acqua bollente così da creare una “camera di lievitazione” e lascio l’impasto lì dentro per almeno un’ora e mezza o comunque finché non avrà raddoppiato il volume . 

  2. ✅ Nel frattempo possiamo preparare i ripieno:

    Mettere dentro il boccale del Bimby un pezzo di cipolla circa tra 15-20 g, tritare 5 secondi a velocità  8, poi aggiungere 10 g di olio, inserire la farfalla e soffriggere per 3 minuti 100° velocità 1.

    Pulire 400 g di bietole, tagliare a listarelle e aggiungere dentro il boccale del Bimby con la farfalla inserita, salare le bietole e cuocere per 5 minuti a 100° con Antiorario a velocità uno.

    Aggiungere 50 g di acqua e continuare la cottura per altri 7 minuti con Antiorario, varoma velocità 1 e tappino inserito. 

    Ora togliere la farfalla, sminuzzare le bietole con l’antiorario inserito per 5 secondi a velocità 4.

    Sbucciare la mela e tagliarla a pezzi, la buccia tenerla da parte.

    Unire la mela al boccale del Bimby, poca maggiorana secca oppure salvia (in base al vostro gusto),e insaporire 5 minuti 100° a velocità 1 con l’antiorario. Spostare il ripieno in un piatto per farlo raffreddare.

    ✅Tagliare ora a striscioline la buccia della mela, lasciarla asciugare con un pizzico di sale dentro il boccale del Bimby svuotato per 3 minuti 100° Velocità soft, unire i 70 g di frutta secca mista e continuare per altri 3 minuti 100° velocità soft.

    Ora tritare 5 secondi a velocità 5.

  3. ✅ Quando l’impasto del panbrioche ha raddoppiato il volume, dividerlo in 3 parti dello stesso peso circa, stendere 3 strisce dando una forma rettangolare e cospargere da prima con il trito di frutta secca e buccia di mela e poi spalmare il ripieno di bietole e mela lungo tutti e tre i rettangoli, cercando di lasciare uno dei lati più lunghi libero dal ripieno. (Vedere le foto)

  4. Chiudere la pasta formando 3 rotoli,  punzecchiare le estremità per non far fuoriuscire la farcia, ora possiamo creare la treccia. 

    Tenerei le 3 strisce di impasto una di fianco all’altra, collegarle in una delle 2 estremità e iniziare ad intrecciare . Diamo i numeri alle strisce 1-2-3 partendo da sx verso dx.

    Passare col 2 sopra il n.3, il 3 va sopra l’1, poi l’1 va sopra il 2, il 2 sopra il 3, il 3 sopra l’1 e così via.

  5. ⚠️Man mano che si crea la treccia non dovete stringere troppo, in maniera tale che rimanga  spazio tra un intreccio e l altro, per poter aumentare ancora di volume.

    Sistemare dentro una teglia tonda, io ho usato quella della decora da 30 cm.

    Lasciare riposare un altra ora circa, sempre chiusa in forno con una tazza d’acqua bollente.

  6. Quando avrà nuovamente lievitato accendere il forno a 180°, tenere nel ripiano più basso e cuocere per circa 30 minuti a forno ventilato. 

    La nostra treccia panbrioche salata ripiena di mele e bietole è pronta per essere servita. 

    Ottima da presentare nei brunch della domenica, oppure come antipasto o aperitivo, ed è perfetto da inserire in un buffet dolce e salato.

    Provala e fammi sapere cosa ne pensi!😃😃

Procedimento Tradizionale

  1. 🔸Per prima cosa prepariamo l’impasto della brioche salata.

    Sciogliere 5 g di lievito in 100 g di latte tiepido.

    Nel frattempo ho sciolto 25 grammi di burro nel microonde a 600 watt per 20 secondi.

    Unire al lievito sciolto: 1 uovo, il burro morbido e 100 g di acqua e mescolare. Unire le farine: 250 g di farina manitoba, 100 g di semola, 150 g di farina 0 e impastare energicamente, sin quando non si ottiene un panetto liscio.

    Spostarlo in una larga ciotola a lievitare, chiusa con pellicola trasparente o un canovaccio umido; io l’ho sistemata dentro al forno con una tazza di acqua bollente così da creare una “camera di lievitazione” e lascio l’impasto lì dentro per almeno un’ora e mezza o comunque finché non avrà raddoppiato il volume. 

  2. 🔸Nel frattempo possiamo preparare il ripieno:

    Tritare la cipolla, sistemarla in un tegame con 10 g di olio, e lasciare soffriggere; unire le bietole lavate e tagliate a listarelle lasciare stufare con 50 g di acqua e continuare la cottura a fiamma bassa sinché non si sarà asciugata.

    Sbucciare la mela e tagliarla a pezzi, la buccia tenerla da parte. 

    Unire la mela alle bietole dentro il tegame, poca maggiorana secca oppure salvia (in base al vostro gusto),e insaporire pochi minuti aggiungendo un altro pochino d’acqua se necessario. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare il composto.

  3. 🔸Tagliare a pezzetti la buccia, lasciarla asciugare con un pizzico di sale su un pentolino, unire 70 g di frutta secca mista e tostare pochi minuti a fiamma vivace. Tritare il tutto in un mixer.  

  4. Ora proseguire con le indicazioni per fare la treccia spiegate più su e seguite queste foto. 🤩🤩








Consigli

✅Se si utilizza del lievito congelato, metterlo direttamente nel boccale, senza scongelare e sciogliere 3 minuti a 37° velocità 1, anzichè i 2 minuti scritti nel procedimento sopra.

Se il lievito che usate è di birra secco si potrà mettere direttamente con la farina e si prosegue con la ricetta normale.

✅Se avete il TM31 le bietole arriveranno al limite del boccale se tagliate troppo grossolanamente, ma non vi preoccupate, chiudete il coperchio e man mano che va avanti la cottura spingere in basso con una spatola, facendo attenzione alla farfalla. Se avete il TM5 o il TM6 non ci sarà problema perché il boccale è più capiente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.