Crea sito

Torta di albumi e mele con il Bimby

Questo è il periodo del riciclo e del “cerco di usare quello che ho in casa”.
Ecco se vi avanza qualche albume e avete un pò di frutta anche ammaccata da mettere dentro un dolce, vi propongo subito la preparazione di questa torta di albumi e mele per la colazione, senza dover uscire di casa! Qui ho usato 2 mele, ma si possono usare le pere, le fragole e mettiamo olio anziché burro, quindi rimane anche molto leggera, il che sicuramente visto il periodo non guasta, giusto? 
Ora vediamo nel dettaglio la ricetta e gli ingredienti semplici da utilizzare. 
Se non avete albumi avanzati, i tuorli potete sempre usarli in questo modo…  Crostata di mele con crema alle nocciole e cannella e potete anche congelarla e tirarla fuori all’occorrenza.

Torta di albumi e mele
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

Procedimento Bimby

  1. Nel boccale del Bimby completamente asciutto e pulito, montare la farfalla e versare i 5 albumi con un pizzico di sale: lavorare per 5 minuti a Velocità 4 , controllare dal foro sinché non saranno belli gonfi e spumosi. Spostare gli albumi in un’altra ciotola e togliere la farfalla.

    In alternativa montare gli albumi con una frusta elettrica (io uso il braccio del minipimer con la frusta montata); a voi la scelta.

  2. Nel Bimby sistemare i 200 g di farina 00, 100 g di fecola, 180 g di zucchero, la cannella a piacere e un pizzico di sale mescolare per 20 secondi a velocità 5.

    Ora unire 50 g di acqua e 80 grammi di olio insieme alla bustina di lievito e mescolare altri 20 secondi a velocità 5.

  3. Unire i 2 composti (albumi e tuorli) e versare in una tortiera da 24 cm di diametro precedentemente imburrata e infarinata o cosparsa con lo staccante per teglie.

    Sbucciare 2 mele e tagliare a fettine, sistemarle sopra l’impasto facendole affondare un pò.

  4. Cuocere per 40 minuti a 165° forno preriscaldato e ventilato. Fate prova stecchino .

    Se il forno è statico alzate a 180°, fare sempre prova stecchino e non aprire mai prima dei 30 minuti. 

    Lasciare raffreddare completamente la torta prima di spostarla su un vassoio da portata e servire con tanto zucchero a velo sopra.. Buon appetito!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.