Crea sito

Passatelli in brodo

Ciao amici! Come state? Vi va un bel piatto caldo di passatelli in brodo? Per chi non li conosce, questo è un tipico piatto romagnolo, il piatto delle feste, io li ho conosciuti quando mi sono trasferita qui a Ravenna, sono un impasto semplice di uova, parmigiano e pangrattato comune, si assaporano in brodo di carne oppure asciutti, sia in abbinata a carne che pesce.
Io da sarda, che prima ero scettica solo ad assaggiarli, (per me i primi piatti erano altri 🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️), ora ne vado matta e ne mangerei .. sempre!! E mio figlio… non velo dico neanche 😋😂😂😂, cos’è che non si mangia? 😂
Ovviamente ogni famiglia poi ha la propria ricetta e potrebbe variare qualcosina, anche con l’aggiunta di midollo, oppure non mettendo il limone, questa che condivido con voi è quella che mi ha passato un collega un pò di tempo fa, e che ormai è diventata anche la ricetta della mia famiglia, e nonostante sia un piatto per le feste, noi li prepariamo ogni volta che ne abbiamo voglia 😍 e anche, sopratutto, ogni volta che vengono su i parenti dalla Sardegna, il nostro modo per festeggiare e condividere un pò di questo territorio che ormai ci ha adottati.

E mi rendo conto sempre di più che è proprio vero che in qualunque posto tu vada in Italia, la cucina la fa sempre da padrona, c’è sempre un piatto e spesso più di uno che ti conquista, che ti resta nel cuore, da nord a sud, con le nostre diversità culinarie il posto che ci accomuna tutti è sempre la cucina!! 😊😃

Vi do solo qualche piccolo consiglio prima di iniziare con la ricetta: il pangrattato scegliete quello grattugiato fine, altrimenti i passatelli rimarranno grumosi e rischiate che non si amalgamano bene; e il parmigiano deve essere stagionato 24 o 36 mesi non di meno. Se si lasciano riposare anche un’oretta verranno molto meglio.
La carne per il brodo si può scegliere quella che preferite, e anche le quantità che preferite. Io metto subito un pezzo di carne con osso e la gallina che rendono il brodo più saporito, poi aggiungo la patata e il resto della carne che poi mangeremo come secondo piatto.
Questi che vedete in foto sono cotti nel brodo vegetale, però nella ricetta che vi vado a spiegare preparo il brodo di carne più invitante e saporito.
Appena li rifaccio prometto che cambierò foto, con una più adeguata, questa non rende giustizia ai passatelli. 😋😋
Ora vediamo tutto nel dettaglio…

passatelli
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per i passatelli

Per il brodo

  • 1/4gallina
  • 200 gmanzo (misto per bollito)
  • 200 gmanzo (con osso)
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 100 gpassata di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.acqua
  • 1patata

Strumenti

Ovviamente non dimenticate di procurarvi l’attrezzo per i passatelli oppure uno schiacciapatate con i fori larghi.
Acquista con Amazon : Torchio per passatelli oppure schiacciapatate
  • Schiacciapatate
  • Torchio per passatelli

Prepariamo i passatelli in brodo

  1. ✅La prima cosa che dobbiamo preparare è il brodo di carne.

    Versare in un tegame largo e dai bordi alti l’acqua fredda, sistemare dentro il manzo con l’osso e il pezzo di gallina, il sale e le verdure: carota, sedano e cipolla tagliate a metà e portare a bollore, lasciare insaporire per 20 minuti.

    Aggiungere ora l’ultimo pezzo di manzo o il resto della carne scelta insieme alla patata, sbucciata e tagliata a metà, questa da ancora più sapore e rende il brodo più denso, proprio come piace a me.

    Lasciare il brodo in cottura almeno un’ora e mezza, a fuoco lento e aggiungere acqua man mano che si asciuga.

  2. ✅Mentre il brodo cuoce possiamo dedicarci all’impasto dei passatelli.

    →Se avete il Bimby basterà mettere tutti gli ingredienti scelti dentro il boccale e impastare per 1 minuto a Velocità 4. Mettere su un piano e formare una palla, se l’impasto risulta troppo morbido, sporcare le mani con della farina e lavorare così velocemente.

    →Senza Bimby: sistemare il pangrattato e il parmigiano a fontana sopra una spianatoia, versare le uova mezzo sbattute, la noce moscata e poca scorza di limone e lavorare con le mani energicamente sinché tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati.

    Lasciare a riposo coperto con un canovaccio.

  3. Quando il brodo sarà pronto, la cosa migliore sarebbe lasciarlo raffreddare per eliminare la parte del grasso che si crea in superficie. Io devo essere sincera questa parte non la seguo sempre, per questione di tempo e di organizzazione. 😅

    Poi spostare la carne e le verdure e colare il brodo in una pentola più piccola.

  4. Riportare a bollore e nel frattempo passare l’impasto dei passatelli attraverso lo schiacciapatate o il torchio apposito.

    Buttare i passatelli dentro il brodo di carne, mescolare e spegnere il fuoco. Lasciare riposare qualche minuto e servire i passatelli in brodo ancora caldi!

    Buon appetito!!

Variazioni

Se non amate la pasta in brodo non c’è problema, i passatelli esprimono il meglio di sè anche da asciutti… cotti da prima in acqua salata.

Io li ho provati conditi con panna, radicchio e speck

oppure

guanciale, cavolfiore lesso e schiacciato e besciamella morbida.

oppure

con un sughino di cozze e vongole. provateliii!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.