Crea sito

Contorno di verdure miste con il Bimby

Per disintossicarci dalle feste Pasquali e dalle grandi mangiate, anche se questa volta in formato ristretto per via del #Covid19 , io ho preparato questo contorno di verdure miste, ho utilizzato il Bimby per fare prima, ed è venuto veramente buono. Le verdure miste cucinate in questo modo si possono mettere anche sulla pizza per guarnirla insieme alla mozzarella di bufala, oppure per condire il cous-cous. Ora vediamo nel dettaglio la ricetta e buon appetito!

contorno misto di verdure
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione con il Bimby

  1. Contorno di verdure miste

    Iniziamo la nostra ricetta dalle melanzane: Tagliarla a dadini, cospargerla di sale e lasciare spurgare per mezz’ora.

    Sistemare nel boccale del Bimby la cipolla bianca tagliata a pezzi grossi e lo spicchio d’aglio tritare 5 secondi velocità 7. Con una spatola riportare tutto sul fondo, versare 20 g di olio e soffriggere per 3 minuti temperatura 100° velocità 2 .

    Inserire nel boccale le melanzane e cuocere per 3 minuti, temperatura varoma, antiorario velocità 1; mescolare con la spatola e proseguire altri 2 minuti Varoma, antiorario, velocità 1.

  2. contorno di verdure miste

    Nel frattempo lavare il peperone e tagliare a falde e poi a pezzi di 2 cm circa.

    Quando le melanzane finiscono di cuocere, portare il tutto verso il basso con la spatola, unire i 100 g di passata di pomodoro , i peperoni tagliati a pezzi, unire 150 g di acquasalare e cuocere per 15 minuti, varoma, antiorario, velocità  soft .

    Tagliare le zucchine a rondelle e unirle alle altre verdure nel boccale insieme al basilico spezzettato, mescolare bene e cuocere altri 10 minuti 100 gradi, antiorario velocità soft

    Controllare ancora di sale. Versare un filo d’olio di oliva a crudo e servire calde o fredde. Sono ottime il giorno dopo da portare a lavoro, con dei crostini di pane.

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.