Torta gelato amarene e meringa, ricetta facile e golosa

La torta gelato amarene e meringa, vi conquisterà al primo assaggio, perfetto l’abbinamento tra la cremosità del gelato e la croccantezza della meringa… un esplosione di sapore.

Se amate le amarene sciroppate come le amiamo noi questo è il vostro dolce, perfetto sia per la stagione estiva sia per quello invernale, alla fine il gelato viene mangiato 365 giorni all’anno….

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    10 + riposo in freezer minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

per la base

per la torta gelato

  • Gelato alla panna 600 g
  • Sciroppo di amarene 6 cucchiai
  • Amarene sciroppate 10

per la decorazione finale

  • Amarene sciroppate q.b.
  • Meringhe 2

Preparazione

  1. Prendete una teglia rotonda apribile di 18 centimetri di diametro, rivestitela con carta forno ed adagiate alla base un disco di pasta sfoglia dello stesso diametro della torta, lo spessore non deve superare il centimetro e mezzo.

    In una ciotola mettete lo sciroppo dell’amarena e il latte e girate bene, con un pennello in silicone spennellate la superficie del pan di spagna con la bagna, mettete in frigo per 10 minuti circa.

  2. Prendete il gelato alla panna mettetelo in una ciotola capiente e quando inizia ad ammorbidirsi iniziate a girarlo bene, quando ha raggiunto una consistenza abbastanza cremosa aggiungete 40 grammi di meringa sbriciolata con le mani e 3 cucchiai di succo delle amarene e le amarene tagliate a pezzetti, girate bene.

    Se durante la stagione estiva vedete che il gelato scioglie troppo mettetelo in frigo tra un passaggio e l’altro della preparazione.

  3. Sulla base del pan di spagna mettete metà del gelato preparato, livellatelo bene con il dorso di un cucchiaio e mettete sopra lo sciroppo di amarena restante e le meringhe che sono avanzate dai 60 grammi sbriciolate.

    Mettete in freezer per 30 minuti.

  4. Mettete sopra il restante gelato, livellate bene la superficie e mettete in freezer per 3/4 ore o per tutta la notte.

    Tirate fuori la vostra torta gelato amarene e meringa 15 minuti prima di servirla (se fa troppo caldo anche meno), toglietela dalla teglia, mettetela su un piatto e decoratela con le amarene sciroppate e le meringhe sbriciolate.

Note

Precedente Menu' fuori porta, raccolta di ricette facili e sfiziose Successivo Focaccia con zucchine grigliate e stracchino, ricetta sfiziosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.