Patate e topinambur in padella, ricetta facile e veloce

Le patate e i topinambur in padella, un contorno gustoso e di facile e veloce preparazione, ideale per tutta la famiglia.

Se non avete mai provato i topinambur vi consigliamo di provarli, vi conquisteranno al primo assaggio infatti hanno un sapore che ricorda tantissimo i carciofi, si sposano benissimo con il sapore dolciastro delle patate.

I topinambur sono un vero toccasana per la nostra salute, ricchissimi di fibre, sali minerali e vitamine, ideali per i diabetici e con pochissime calorie, ottimi sia mangiati crudi in insalata sia cotti come vi proponiamo oggi, voi come li preparate? fateci sapere le vostre ricette cosi le proviamo a realizzare….

Questo contorno è indicato per la dieta WW, una porzione ha 3PP.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20/30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Patate 4
  • Topinambur 300 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • Rosmarino q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Pelate le patate e i topinambur, lavateli bene ed asciugateli bene, tagliateli a pezzi (se riuscite della stessa dimensione, in questo modo avete una cottura omogenea).

  2. In una padella capiente mettete lo spicchio dell’aglio e l’olio extravergine d’oliva, quando è caldo (non non deve friggere) aggiungete le patate e i topinambur, fateli cuocere qualche minuto e poi girateli bene, regolate di sale, pepe ed aggiungete alcuni rametti di rosmarino.

  3. Aggiungete ora o nel brodo vegetale o dell’acqua calda (ne basta una tazzina), abbassate la fiamma e portate a cottura (ci vogliono dai 20 ai 30 minuti).

    Servite subito ben caldo.

Note

Se gradite potete aggiungere alla preparazione anche 2 carciofi (togliete le foglie esterne dure, tagliate la parte con le spine, divideteli a metà, togliete l’eventuale barba, tagliateli a fette e mettetele a bagno in acqua e limone per qualche minuto poi aggiungeteli alle patate e ai topinambur).

Da non perdere:

PESTO AI TOPINAMBUR

SPAGHETTI AL PESTO DI TOPINAMBUR

Da non perdere, questa raffinatissima ricetta del pesto, una salsa delicatissima perfetta per condire la pasta o gli gnocchi:

PESTO DI TAPINAMBUR  . 

 

Precedente Plumcake vegano con mele, carote e succo di frutta Successivo Crostata morbida al cioccolato, ricetta base facile

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.