Plumcake vegano con mele, carote e succo di frutta

Il plumcake vegano con mele, carote e succo di frutta, sofficissimo e realizzato con la farina integrale, perfetto per una sana colazione o per concludere in dolcezza e semplicità il pasto.

Il plumcake vegano con le mele vi conquisterà al primo assaggio, infatti all’interno ci sono pezzi di mele e carote che conferiscono un sapore unico alla preparazione.

Ringrazio Sonia del blog Status Mamma per questa bellissima ricetta.

Per la preparazione di questa ricetta abbiamo utilizzato il succo di frutta Valfrutta 100% veggie presente nella degustabox di gennaio 2018.

Abbiamo utilizzato la farina integrale con germe di grano dell’azienda Agricola Piano con cui collaboriamo da diversi anni, farine d’eccellenza prodotte in Italia

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6/8 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina integrale 180 g
  • Succo di frutta e verdura 150 ml
  • Zucchero di canna 80 g
  • Olio di semi 50 ml
  • lievito per dolci 1/2 bustina
  • Carote 2
  • Mela gialla 1
  • sale fine pizzico

Preparazione

  1. Pelate la mela e la carota e grattugiatele con una mandolina a fori grossi.

  2. In una ciotola capiente mettete la farina integrale, il lievito per dolci e un pizzico di sale, girate bene.

  3. Mettete in un bicchiere capiente il succo di frutta e verdura e l’olio di semi e con una forchetta emulsionate bene i due liquidi ed aggiungeteli poco per volta alla farina girando bene con una frusta.

    Aggiungete la mela e le carote grattugiate e girate bene il composto fino a quando non risulta ben amalgamato.

    Versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito con carta forno, livellate bene la superficie e fate cuocere a forno giù caldo a 180° per 30 minuti, fate la prova stecchino.

    Fate raffreddare prima di consumare il plumcake vegano con mele, carote e succo di frutta, se gradite spolverizzate con ZUCCHERO A VELO VEGANO.

Precedente Pasta alla zucca e gorgonzola, ricetta raffinata di facile preparazione Successivo Patate e topinambur in padella, ricetta facile e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.