Pandorini, ricetta natalizia lievitata di facile preparazione.

I pandorini, un ricetta natalizia semplice da realizzare e di grande effetto.
Questi pandorini sono perfetti per i bambini oppure anche da incartare singolarmente e realizzare un segna posto natalizio, oppure potete anche decorarli con cioccolato fondente per una versione ancora più golosa.

Pandorini2
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10 pandorini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gfarina Manitoba
  • 70 gfarina 0
  • 70 gzucchero semolato
  • 80 gburro (a temperatura ambiente)
  • 1 pizzicosale fino
  • 120 mllatte intero (a temperatura ambiente)
  • 3 glievito di birra secco
  • 1limone (la scorza grattugiata)
  • 1uovo medio (a temperatura ambiente)
  • q.b.zucchero a velo (per la decorazione)

Strumenti

  • 1 Stampo per pandorini

Preparazione

  1. In una ciotola mettete il latte tiepido aggiungete il lievito di birra secco e girate bene fino a far sciogliere il lievito.

    Nella planetaria mettete 50 grammi di farina 0, aggiungete il latte con il lievito di birra sciolto ed azionate l’apparecchio, quando avete un composto omogeneo spegnete la planetaria e fate lievitare per 30 minuti.

  2. Dopo i 30 minuti azionate la planetaria ed aggiungete lo zucchero semolato, l’uovo medio a temperatura ambiente, la scorza del limone grattugiata, la farina 0 e quella manitoba precedentemente setacciate.

    Quando avete un composto omogeneo aggiungete poco per volta il burro a temperatura ambiente, mettetene piccole quantità e quando sono assorbite dall’impasto aggiungetene altre.

  3. Trasferite il composto in una ciotola a chiusura ermetica e mettetela in frigorifero per tutta la notte, in modo da avere una lunga lievitazione.

    Il giorno dopo lasciate una mezz’ora l’impasto a temperatura ambiente e poi dividetelo a pezzi da 60 grammi.

  4. Formate con ogni pezzo di impasto delle palline che metterete dentro gli stampini per pandorini, fate lievitare per fino a quando l’impasto non sarà a livello dello stampo (ci vorranno 2/3 ore circa).

    Fate cuocere a forno già caldo a 180° per 20/30 minuti.

    Far raffreddare e spolverizzate di zucchero a velo.

    Oppure potete decorarli con cioccolato fuso e codette di cioccolato colorate.

    Se ne avanzate, cosa assai improbabile, conservateli dentro un sacchetto per alimenti.

  5. Se non volete fare una lunga lievitazione potete tranquillamente far lievitare l’impasto dentro al forno con solo la luce accesa e quando è raddoppiato di volume fare le palline da 60 grammi e proseguire come da ricetta.

Da non perdere:

PANDORO SFOGLIATO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

21 Risposte a “Pandorini, ricetta natalizia lievitata di facile preparazione.”

  1. Sinceramente non credevo nemmeno si potessero fare in casa, cavolo che bene che vi sono venuti, devono essere golosissimi e poi più genuini, grazie della ricetta, buona giornata!!

  2. Ciao! Ho lo stesso stampo, ma la ricetta riportata sulla confezione non mi ispira molto, per me il pandoro deve avere il burro (e sai che io invece sono una fanatica di dolci senza burro!) Quindi, a questo punto, proverei la tua ricetta! 😀 Questa sera… 😀 Ma ora vedo, magari con lievito di birra fresco (ne metto 12 gr?) A presto!

  3. bella questa ricetta dove posso trovare una ricetta per i pandorini perché mia mamma ne a bisognio se sapete una ricetta che vi piace fate bene a farla io a scuola superiore o fatto i maffin e i solcetti al cocco se volete la ricetta io celò basta che mi mandate la richiesta di amicizia su facebook se celavete se celavete facebook il mio nome è silvietta cala e devo avere una immagine della mia amica e io ok ciao!!!!

    che buoni i pandorini!!!!!!!!!!

  4. mi piace questa ricetta, ne ho lette tante, ma non mi convincevano! Pensavo più tardi di iniziare a impastare, solo mi chiedevo… gli stampi per i pandorini non li ho trovati, però ho quelli per i panettocini, provo lo stesso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.