Torta salata di recupero

Una torta salata preparata con quel po’ di tutto che sta nel frigo e non sapete che farci. A me l’idea è nata perchè avevo un po’ di salame, dello stracchino, un po’ di peperoni al forno e delle zucchine saltate in padella. La torta salata di recupero è un’ idea per cena velocissima e colorata che potrete offrire alla vostra famiglia anche dividendola a spicchi a seconda dei loro gusti.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • q.b. verdure cotte (( peperoni, melnzane, zucchine…))
  • q.b. formaggi vario tipo
  • q.b. salumi vari

Preparazione

  1. La meraviglia di questa torta salata è che davvero si fa in pochi minuti con le verdure , i formaggi e i salumi che avete in casa. Io l’ho preparata mettendo da una parte i peperoni e dall’altra le zucchine, ma potete mettere tegoline, cipolle melanzane, cavolo, carote o quello che più vi piace. Stendete la pasta sfoglia su uno stampo per crostata. Coprite con le verdure da voi scelte e con gli avanzi di formaggio a tocchetti e , se ne avete, anche di salumi. Scaldate il forno a 180° e infornate per una ventina di minuti. Buonissima sia calda che fredda questa torta salata del riciclo risolve molte ceni e molti sprechi.

Note

Se ti piacciono le mie ricette segui la pagina facebook di creando si impara!

Clicca qui per tornare alla Home!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.