Ricciola impanata

La ricciola appartiene alla categoria dei pesci azzurri, per dirla tutta è il piu’pregiato della sua categoria.

Contiene omega 3, vitamina A e vitamina D.

E’ ricchissimo di proteine e quindi ottimo per gli sportivi e per chi segue un regime alimentare sano.

Ideale per i bambini, non ha molte spine, per cui si presta anche a preparazioni come quiesta che vi propongo oggi.

Impanata e cotta in friggitrice ad aria o se preferite in forno.

Molti mi hanno chiesto che sapore abbia la ricciola.

Parto dal presupposto che è molto sostanziosa, dal gusto compatto ed è nel contempo molto delicata.

La si trova tutto l’anno, ma la massima pesca avviene tra la primavera e l’estate, in quanto si avvicinano di piu’ alle coste.

Essendo un pesce molto pregiato, la ricciola ha un costo medio alto, si aggira intorno ai 20 anche 30 euro al kg.

Ma vediamo insieme la ricetta di oggi.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura ad aria
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

500 gr di ricciola sfilettata
un uovo
Pan grattato
sale
prezzemolo
olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

Prepariamo la ricciola impanata

Per questa ricetta occorre che la ricciola sia gia’ sfilettata.

Io per comodita’ me la faccio preparare gia’ dal mio pescivendolo di fiducia.

Specificate durante l’acquisto che dovete impanarla, in modo che vengono tolte anche le spine piu’ evidenti.

Lavatela sotto acqua fredda corrente ed asciugatela bene con carta assorbente.

In un piatto ho battuto l’albume di un uovo. Se volete potete utilizzare anche il tuorlo ma io preferisco una versione piu’ leggera.

Dopodichè ho ripassato la ricciola nel pan grattato che ho precedentemente salato.

Se vi piace, aggiungeteci anche qualche spezia a vostro piacimento, la panatura diventera’ ancora piu’ saporita.

Preparate la friggitrice ad aria, impostatela a 180° spruzzate qualche puff di olio evo, ed adagiateci le fette di ricciola.

Cuocete per 15 minuti rigirando a meta’ cottura.

Verso la fine, spruzzate qualche puff di olio sul pesce.

Servite su un piatto da portata con una spolverata di prezzemolo fresco e se lo gradite il succo di un limone bio.

Ed ecco pronta la nostra ricciola impanata.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta.

Vi aspetto nei commenti.

COTTURA

Oltra alla cottura in friggitrice ad aria, potete infornarla a 180° per 20 minuti o se preferite friggerla in maniera classica, ponetela in una padella con olio di semi bollente e friggete fino a doratura.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.