Waffles sandwich

Ultimamente ho riscoperto i miei favolosi stampi, in silicone, per i waffles; ho iniziato ad usarli timidamente e con qualche perplessità, ma poi ci ho preso la mano e ho preparato diverse colazioni del weekend, come i waffles al caffè con farina di castagne o i waffles di farro con mirtilli rossi. Finchè un giorno cercando un modo per riutilizzare del brodo avanzato dalla preparazione della mia zuppa di verdure con ceci, e non volendo preparare un altra zuppa o deciso che avrei preparato dei waffles salati. Per la precisione dei waffles sandwich utilizzando il brodo, a cui ho poi aggiunto il liquido di cottura delle patate, come parte liquida della ricetta.

Inutile che io vi dica quanto erano buoni e soffici questi waffles, il brodo mi ha permesso di ottenere un impasto davvero saporito al quale non è stato necessario aggiungere molte spezie e nemmeno un pizzico di sale. Provare per credere.

waffles sandwich
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 waffles sandwich
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per l'impasto dei waffles:

  • Semola integrale rimacinata (per me La Molisana) 250 g
  • Patate viola 100 g
  • Semi di lino 2 cucchiai
  • Semi di chia 1 cucchiaio
  • Brodo vegetale 200 g
  • Lievito chimico in polvere 1/2 bustina
  • Summacco (o sale) 1 cucchiaio
  • Pepe nero q.b.

Per la farcia:

  • Uova 2
  • Formaggio quark 4 cucchiai
  • Erba cipollina q.b.
  • Pomodoro 1
  • Avocado 1
  • Limone 1/2

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei vostri waffles sandwich preriscaldando il forno a 180° e mettendo a lessare le patate viola, lavate e tagliate a cubetti.

    Nel frattempo in una ciotola unite la farina di semola integrale, i semi di lino, quelli di chia, il lievito, il summacco, il pepe e mescolate il tutto. Quando le patate saranno pronte scolatele, ma tenete il liquido di cottura che aggiungerete al brodo vegetale (per la serie qui non si butta via niente 😀 ), e schiacciatele con uno schiacciapatate. Aggiungete ora le patate schiacciate al resto del composto ed infine unite il brodo vegetale.

    Amalgamate bene il tutto e poi versate l’impasto negli stampi per waffles; infornate, nel forno già caldo, per circa 15/20 minuti. Fate la prova dello stuzzicadenti se non vi sembrano pronti.

    Una volta cotti, sfornateli e lasciateli intiepidire negli stampi, dopo di che toglieteli dagli stampi e lasciateli raffreddare completamente su di una gratella.

    Ora dedicatevi alla preparazione degli ingredienti per la farcia: tagliate un avocado, privato della pelle e del noccioli, a fettine sottile ed irroratele con del succo di limone in modo che non anneriscano, cuocete le uova in abbondante acqua per circa 10 minuti dal bollore, poi fatele raffreddare e tagliatele a rondelle, lavate e tagliate a rondelle un pomodoro ed infine insaporite con dell’erba cipollina del formaggio quark. Prendete, ora, i vostri waffles e farciteli con tutto quello che avete preparato.

    Ecco pronti i vostri waffles sandwich, da gustare in tutta la loro morbida golosità. Buon appetito!

  2. waffles sandwich

Note

Precedente Cracker di semi misti Successivo Crostata di rose

Lascia un commento