Arista di maiale al forno con prugne e carote

Le cene di Natale con gli amici sono vicine e questa è una ricetta perfetta per chi ha ospiti! L’arista di maiale al forno con prugne e carote è un piatto unico che può essere preparato e poi servito con il contorno che più si preferisce. Abbiamo scelto questo taglio di carne perché è la parte più tenera e facile da cucinare. L’arista di maiale al forno con prugne e carote necessita di una cottura lenta, noi abbiamo aggiunto una bella marinatura!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

1.2 kg arista
4 carote
100 g prugne secche
1/2 cipolla bianca
q.b. vino rosso
q.b. aromi per arrosto
q.b. sale grosso

Strumenti

Spago da cucina
oppure

Procedimento

Iniziamo a preparare l’arista al forno con prugne e carote partendo dalla marinatura della carne. Pertanto, pendiamo il nostro pezzo di arista intero e lo poniamo in una ciotola. Tagliamo finemente 1/2 cipolla e le carote. Aggiungiamo alla carne una manciata di sale grosso, un po’ di vino rosso, gli aromi per arrosto (o quelli che più preferite), le prugne e il misto di cipolla e carote tagliate.

arista di maiale

Lasciamo la carne a marinare per qualche ora massaggiandola di tanto in tanto e muovendola, cosicché gli aromi saranno uniformi. Trascorso questo tempo occorrerà legare l’arista con lo spago da cucina. Quindi, prendiamo lo spago e cercando di toccare il meno possibile la carne, la leghiamo. A questo punto, mettiamo una padella sul fuoco e quando sarà bollente, vi adagiamo l’arista da un lato e un po’ del condimento marinato. Facciamo rosolare per 5 minuti per lato e la spostiamo in una teglia di pyrex.

arista brasata

Tagliamo ulteriormente le carote e le prugne in base a come ci piacciono e le adagiamo nella teglia tutte intorno all’arista. Inforniamo per 30-40 min in forno a 170-180°.. Trascorso il tempo di cottura, verifichiamo che effettivamente l’arista sia cotta, se lo è la tiriamo fuori dal forno e la ricopriamo con un foglio di carta di alluminio. Quindi, la lasciamo raffreddare lentamente finchè non sarà il momento di servirla.

arista rosolata in forno

Non appena l’arista sarà raffreddata, procediamo con il togliere lo spago da cucina delicatamente con delle forbici. Passiamo l’arista su un tagliere e la iniziamo a tagliare a fettine sottili sottili. Poco prima di servirla a tavola, la riscaldiamo leggermente in forno co in contorni. A questo punto non ci resta che servirla su un bel piatto dal portata adagiando su le carote e le prugne.

arista cotta in forno

Conservazione e consigli utili

L’arista di maiale cucinata in questo modo si conserva benissimo per un paio di giorni ed è ottima anche se mangiata fredda.

Potete rendere l’arista più umida facendo una salsa direttamente con la marinatura rimasta a base di vino e aromi e aggiungendo un po’ di miele, senape e amido di mais. Altrimenti, potete servirla solamente con i succhi rilasciati dalle verdure e dalla carne stessa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *