TORTELLINI DI CARNE, BURRO, SALVIA E PINOLI

QUANDO SI PARLA DI TORTELLINI VIENE GIA’ L’ACQUOLINA IN BOCCA!
CHE SIANO COTTI IN BRODO O CONDITI COME PASTA E’ SEMPRE UN PIACERE GUSTARLI.
DALLE ORIGINI ANCORA CONTESE TRA MODENA E BOLOGNA,ESSI SONO ORMAI DIVENTATI PADRONI DELLE TAVOLE DI TUTTI I PAESI E CITTA’!
LA RICETTA CHE PROPONGO DEI TORTELLINI DI CARNE CON BURRO SALVIA E PINOLI RAPPRESENTA UN’ALTERNATIVA AI CLASSICI CONDIMENTI, SOPRATTUTTO DIMOSTRATA DALLA PRESENZA DELLA FRUTTA SECCA CHE A MIO PARE ARRICCHISCE ANCORA DI PIU’ IL PIATTO, MANTENENDOLO ALLO STESSO TEMPO SEMPLICE.
PER ALCUNE CURIOSITA’ VI INVITO A LEGGERE QUESTO LINK:
Il tortellino – storia tra leggende e curiosità – La pasta di Bologna

  • DifficoltàBassa
  • Porzioni4 PERSONE
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI PER I TORTELLINI DI CARNE BURRO SALVIA E PINOLI

  • 500 gtortellini
  • 40 gpinoli
  • burro
  • salvia
  • sale

PREPARAZIONE

  1. CUOCERE I TORTELLINI IN ACQUA SALATA PER 5 MINUTI;

    DOPODICHE’ CONDIRLI CON IL BURRO CHE DOVRA’ ESSERE SCALDATO PER ALCUNI SECONDI INSIEME ALLA SALVIA;

    INFINE AGGIUNGERE I PINOLI.

    A QUESTO PUNTO I TORTELLINI DI CARNE BURRO ,SALVIA E PINOLI SONO PRONTI!

IL PIATTO PUO’ ESSERE PRESENTATO CON SVARIATI CONDIMENTI; PER ESEMPIO IN ESTATE SI PUO’ CONDIRE CON UNA PASSATA DI POMODORI FRESCHI E BASILICO; OPPURE CON SUGO DI CARNE, DI FUNGHI, DI FORMAGGI.

IN INVERNO INVECE, IL CLASSICO BRODO CALDO RISCALDA LE NOSTRE TAVOLE.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da chiccacucina

MI CHIAMO FEDERICA, HO 34 ANNI E ABITO IN UN PICCOLO PAESINO DELLA MAREMMA TOSCANA CHE SI CHIAMA MONTIANO. SONO LAUREATA IN GIURISPRUDENZA MA PER SCELTA MI OCCUPO PRINCIPALMENTE DEI MIEI DUE BAMBINI DI 2 E 6 ANNI E MI DILETTO A CUCINARE. LA CUCINA PER ME E' UNA DELLE PASSIONI CHE DA'MAGGIORMENTE SODDISFAZIONE SIA PER CHI PREPARA I PIATTI, SIA PER CHI LI MANGIA!!