Polpo e patate, la ricetta della tradizione

Polpo e patate, la ricetta fresca della tradizione: i segreti per cuocerlo alla perfezione e non farlo gommoso

L’insalata di polpo e patate è un gustoso evergreen dell’estate, in uno dei più classici accostamenti del polpo. Un secondo piatto di pesce, tradizionale della cucina italiana, semplice e dai sapori mediterranei: si tratta di un’insalata fredda o tiepida, a base di teneri cubetti di polpo e di patate, con un fresco condimento classico con una citronette, l’intingolo di olio, sale, prezzemolo e limone!

Come ogni ricetta tradizionale, ne esistono diverse varianti, con l’aggiunta di olive, pomodorini o rucola. Una ricetta di successo, una preparazione facile, con pochi ingredienti di qualità.

Insalata di polpo con patate

Ingredienti per 4 persone

  • un polpo di circa 1 kg, già pulito,
  • 1 kg di patate,
  • 2 foglie di alloro,
  • grani di pepe.

citronette

  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco tritato,
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva,
  • succo di mezzo limone (o intero a piacere),
  • sale e pepe.

oppure

  • sale, pepe, olio, aceto e origano.

Insalata di polpo con patate

Procedimento

In un tegame, versate abbondante acqua, aggiungete le foglie di alloro, i grani di pepe, e portate a bollore; una volta raggiunto il bollore, immergete (solo) i tentacoli del polpo nell’acqua bollente, per tre volte fino a quando non risulteranno ben arricciati , quindi immergete nell’acqua l’intero polpo, coprite con il coperchio e fate cuocere per 50 minuti a fuoco moderato; otterrete un polpo morbidissimo, squisito, profumato!

Potete utilizzare la pentola a pressione per un polpo tenerissimo: riempite con l’acqua fino a metà della pentola, procedete come sopra, chiudete con l’apposito coperchio e cuocete a pressione per 20 minuti dal sibilo; infine sfiatate la pentola a pressione.

Scolate il polpo e lasciatelo intiepidire 5 minuti, eliminate la pelle esterna sfregandola via con le mani, e tagliatelo a pezzi.

Lessate le patate, provando la cottura con una forchetta: devono essere morbide ma non molli; scolatele su un piatto, pelatele, lasciate raffreddare e tagliatele a cubetti.

Preparate la citronette: preparate un’emulsione con il succo di limone spremuto, l’olio d’oliva, sale e pepe.

Versate il polpo in una ciotola capiente, unite anche i cubetti di patate, condite l’insalata con la citronette e aromatizzate con il prezzemolo tritato, mescolate delicatamente per insaporire; in alternativa una semplice spolverata di origano, pepe e un filo d’olio.

L’insalata di polpo con patate è pronta per essere portata in tavola tiepida, oppure lasciata insaporire per almeno un’ora in frigorifero.

Insalata di polpo con patate