Crea sito

Crostata di Halloween

La crostata di Halloween è una ricetta facile da fare e allo stesso tempo d’effetto. Basta preparare la classica frolla, che sarà la base della crostata. E quella al cacao per creare i biscotti pipistrello. Una volta farcita con la crema di nocciole, il gioco è fatto perché potete aggiungere i biscottini per decorarla. Se volete potete utilizzare anche la marmellata al posto della crema al cioccolato.
Ma ora mani in pasta e prepariamo insieme la crostata di Halloween.
Vi lascio anche i muffin fantasmini sono mostruosamante buoni! 😉

Crostata di Halloween
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8/10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Crostata di Halloween

  • 300 gfarina 00
  • 2uova
  • 90 gzucchero
  • 120 gburro (freddo a pezzi)
  • 1 pizzicosale
  • Mezzo cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia

Frolla al cacao

  • 280 gfarina 00
  • 1uova
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 150zucchero di canna chiaro
  • 200 gburro
  • 2 cucchiaicacao amaro in polvere

Per farcire

  • 600 gcrema di nocciole
  • q.b.zuccheri (Stelline e tondi)

Strumenti

  • Stampo crostata da 28 cm
  • Carta forno
  • Pellicola per alimenti
  • Stampino a forma di pipistrello
  • Ciotola capiente
  • Leccarda

Preparazione Crostata di Halloween

  1. Iniziate a preparare la frolla classica: ponete dentro una ciotola capiente la farina e il burro freddo a pezzi. Lavorate per un po’ l’impasto, fate un buco al centro e aggiungete le uova, lo zucchero, il sale e l’estratto di vaniglia.

  2. Unite anche il lievito per dolci e impastate, fino a far amalgamare tutti gli ingredienti per bene. Se l’impasto vi sembra troppo molliccio, aiutatevi con un po’ di farina. Formate un panetto, avvolgetelo nella carta pellicola

  3. e fatelo riposare in frigo per mezz’ora. Nel frattempo preparate anche la frolla al cacao. Questo tipo di frolla è perfetta per creare, infatti in cottura non tende a perdere la forma.

  4. Dentro una terrina Iniziate a mescolare il burro con lo zucchero e la vaniglia, il composto dovrà essere omogeneo ma non cremoso. Lavorate questo impasto senza fruste,

  5. altrimenti se scalda troppo, in forno i vostri biscotti perderanno la forma perfetta. Aggiungete poco alla volta l’uovo leggermente sbattuto, se il composto vi sembra troppo appiccicoso aggiungete un po’ di farina.

  6. Fate un secondo panetto, avvolgetelo nella carta pellicola e fatelo riposare in frigo per mezz’ora. Trascorso il tempo, tirate fuori la vostra frolla classica e stendetela nello stampo imburrato.

  7. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta ed eliminate dai bordi la pasta in eccesso. Sciogliete la crema di nocciole a bagnomaria o nel microonde. Versatela sopra la base e livellatela.

  8. Crostata di Halloween

    Infornate a 180° per 25/30 minuti, nel frattempo che la crostata cuoce preparate i biscotti. Stendete la frolla al cacao e intagliate con la formina. Poneteli sopra una leccarda, su ogni biscottino mettete i zuccherini per fare gli occhi.

  9. Cuocete in forno a 180° per 12 minuti, Una volta pronta la crostata e i biscotti, decorate la vostra crostata Halloween come più vi piace. Io per far aderire meglio i biscottini, sopra ognuno ho spalmato un velo di cioccolato.

  10. Con la frolla al cacao escono circa 30 biscottini. Happy Halloween!

    Se ti è piaciuto cucinare insieme a me, ti aspetto alla prossima 🙂 Non mancare!

    Seguimi sul tuo social preferito  facebook  twitter  instagram  pinterest 

    Sarai sempre aggiornato sulle mie ricette

Consiglio

La crostata di Halloween può essere farcita anche con la marmellata.

Io ho preferito aggiungere i biscottini in un secondo tempo per avere un disegno in rilievo. Se al contrario volete aggiungerli prima di infornare la crostata, potete farlo. Ma il risultato del disegno sarà diverso.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.