Come impilare una torta

Impilare torta a 2 piani

  Cari amici oggi parliamo di cake design e di come impilare una torta. Devo dire non facilissimo, Il primo libro che ho letto sull’argomento è stato quello di Juliet Sear, un libro facile e di grande insegnamento, da seguire passo passo, lo consiglio a chi ha il primo approccio  con questa forma d’arte, perchè il cake design è davvero arte. In questo articolo ho preso le informazione dal capitolo… Come impilare una torta.

Impilare non è facilissimo, infatti ci sono pro e contro, iniziamo con qualche buon dubbio: La torta deve essere prima impilata o prima decorata? A questo dubbio posso rispondere: Che dipende dal tipo torta e dalle decorazioni, infatti se la torta sarà con decorazioni in zucchero, o a riempimento simil glassa, potrebbe essere comodo lavorare su una torta già impilata..

 Quindi la domanda Come impilare una torta resta e tante altri dubbi nella testa continuano… Tipo: Si può decorare la torta separatamente da altre e poi impilarle nel posto dove andiamo? C’è una grande difficoltà nel trasportare torte  più grandi di quelle che vedete nella foto, anche perchè il peso che ha  una torta farcita e decorata in pasta di zucchero è superiore al peso di una classica, figuriamoci a più livelli.

Impilare la torta a 3 piani

 

 

 

 

 

 

3 Piani.

 

Si può trasportare la torta impilata? Si!! Le torte si possono

trasportare  in macchina….con le dovute precauzioni, con delle apposite scatole  che vanno messe nel portabagagli in piano, non sui sedili .Ma oltre i mille dubbi che affollano la mente, tutto si può fare il mio consiglio è sempre quello di provare con una prima torta a piani, di piccole dimensioni e non più due piani, tanto per prendere la mano e avere la mano per Impilare al meglio. Ovviamente in seguito potete realizzare torte di qualsiasi altezza, cercando di far si che il peso sia ben sostenuto e che i livelli inferiori non collassino o si creino delle crepe . Per evitare che tutto ciò accada si possono usare dei pioli per uso alimentare. Si trovano di varie misure, a secondo la grandezza della torta e il peso che devono sostenere. Ci sono di plastica, di legno e trasparenti 

MATERIALE PER IMPILARE LA TORTA :

    • 6/7 pioli alimentari per piano
    • Torte già farcite (numero a piacere)
    • vassoi sotto torta (numero delle torte)
    • ghiaccia reale

GHIACCIA REALE (g 600)

    • 500 g. di zucchero a velo setacciato
    • 2 albumi
    • succo di due limoni

ESECUZIONE : DIFFICILE

PREPARAZIONE :

Prendete le torte già farcite e mettete ognuna sopra il proprio sotto torta. Usate un sotto torta come guida, un esempio se state sovrapponendo una torta da 20 cm sopra una torta da 30 cm, usate come guida il sotto torta da 20 cm. Poggiatelo sulla superficie della torta inferiore e tracciate il contorno con uno strumento per la pasta di zucchero basta che sia appuntito; con questo metodo riuscirete meglio a vedere dove mettere i vostri pioli. Ora inserite i vari supporti simmetricamente all’interno di quella linea, spingendoli con attenzione sino a quando toccheranno la base posizionandoli ben dritti,  qualcuno anche al centro, dato che questa sarà la vostra torta base, e che farà da primo piano, abbondate con i pioli soprattutto se i livelli delle torte sono più di due.

Dopo che avrete finito questa fase dovete tagliarli e dovranno essere alti esattamente come la torta, quindi prima di tagliare segnateli tutti anche se la torta è regolare perchè ci saranno comunque delle piccole onde, infatti quando li toglierete se li metterete uno vicino all’altro noterete che i segni che avete tracciato saranno tutti ad altezze diverse.Tagliate i vostri pioli “sul segno” con un coltello seghettato o se vi rimane più facile compratevi delle forbici piccole da potatura che terrete sempre in cucina, io le trovo davvero utili per tante cose. Ora con una spatola spandete uno strato di ghiaccia reale al centro della torta inferiore in modo che faccia da collante, posizionate la torta più piccola sopra sempre con il proprio sotto torta facendo attenzione a centrare bene la posizione.”I sotto torta devono essere quelli leggeri e appositi.

Se dovessero crearsi delle crepe sui piani inferiori si vede che non sono stati usati abbastanza pioli…Ma tutto si può risolvere, infatti si possono riempire con della Ghiaccia Reale e se farete un buon lavoro.. Spariranno

PREPARAZIONE GHIACCIA REALE:

Mettete lo zucchero a velo nella vostra planetaria con le fruste, aggiungete gli albumi e  azionate a bassa velocità, fate amalgamare gli ingredienti. Aggiungete il succo di limone e continuate a lavorare a bassa velocità per 5 minuti. La vostra ghiaccia reale può essere più o meno solida a seconda dei vostri bisogni aggiungendo zucchero a velo, o più morbida con alcune gocce di acqua.

Quando sarà pronta copritela con un canovaccio inumidito per non farla indurire ,infatti se esposta all’aria in poco tempo formerà una crosticina che non permetterà di lavorare al meglio…. Siete pronte per iniziare a impilare la vostra torta, e creare più piani.. =)

         CONSIGLIO :

  • Per chi si trova a creare le prime torte in pasta di zucchero, consiglio di iniziare a farle piccole e acquistare la prima pasta di zucchero pronta, per prendere visione e mano a mano  farla da soli . In commercio ci sono ottimi prodotti, io ho testato la Decora e la trovo validissima.
  • pasta di zucchero fatta in casa
  • stesura della pasta di zucchero

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.