Crea sito

Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce

Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce una ricetta semplice ma estremamente gustosa.
Le frittelle di cavolo, o anche dette qui a casa mia, pizzette di cavolo, sono dei deliziosi bocconcini da gustare tutti in un sol morso.
Qui a Napoli siamo soliti preparare queste frittelle di cavolo durante le festività natalizie, ma devo essere onesta, a me piacciono molto, e quindi appena ho del cavolo a casa, qualche cimetta la friggo.
Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce è una ricetta di una semplicità disarmante, ma che vi farà fare un figurone portata a tavola. Per pastellare le cimette del cavolo utilizzeremo la mia pastella per fritti, fatta con solo acqua, farina e un pizzico di lievito che le renderà gonfie e golose 😉
Ma ora basta chiacchiere, andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccone Goloso.

Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pastella

  • 250 gfarina 00
  • 200 gacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Per il Cavolfiore

  • 1cavolfiore

Per Friggere

  • q.b.olio di semi di arachide

Strumenti

  • 1 Pentola (grandezza media)
  • 1 Ciotola (grandezza media)
  • 1 Forchetta
  • 1 Padella (grandezza media)

Preparazione

  1. Per preparare le Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce iniziamo preparando il cavolo.

  2. Puliamo e laviamo il cavolfiore, e cerchiamo di tagliare quante più cimette è possibile.

  3. Mettiamo una pentola con dell’acqua sul fuoco, e quando bolle buttiamoci dentro le nostre cime di cavolo.

  4. Saliamo leggermente l’acqua e facciamo bollire per 5 minuti.

    Il cavolo dovrà essere ancora bello sodo.

  5. Scoliamo il cavolo, e lasciamolo raffreddare.

  6. Ora possiamo dedicarci alla pastella.

  7. Io preparo la Pastella senza uova, con lievito di birra.

    La trovo più leggera, e in cottura il fritto gonfierà creando un morbido guscio per il nostro cavolo.

  8. Ecco come preparare la pastella

  9. Una volta preparata la pastella, e lasciata riposare, possiamo friggere 😉

  10. Versiamo in una padella capiente l’olio di semi di arachide e portiamo a temperatura.

    Ci accorgeremo che l’olio è pronto quando immergendo uno stuzzicadenti nell’olio vedremo che si formeranno delle bollicine attorno.

  11. Prendiamo una cima di cavolo, e tuffiamola nella pastella, facciamo in modo che questa aderisca bene su ogni lato della cima del cavolfiore.

  12. Con una forchetta alziamo la cimetta del cavolfiore, e immergiamola nell’olio caldo.

  13. Facciamo cuocere fino a doratura, ci vorranno giusto un paio di minuti per lato.

    Togliamo le nostre pizzette di cavolo dall’olio e poggiamole su della carta assorbente.

  14. Continuiamo così fino a terminare tutto il cavolo.

  15. Ecco pronte le nostre Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce.

    Servitele calde e vedrete che bontà 😉

  16. Frittelle di cavolfiore con pastella facile e veloce

    Provatele anche voi e fatemi sapere 😉

Consigli

Le pizzette di cavolo sono buonissime mangiate calde, ma devo dire la verità che anche fredde sono super .

Se vi piace il cavolo non potete non provare questo gustoso primo piatto PASTA E CAVOLO ALLA NAPOLETANA

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.