Crea sito

Pastella per fritti senza uova con lievito di birra

Pastella per fritti senza uova con lievito di birra una ricetta facilissima e velocissima per fritti perfetti.
Preparare un’ottima pastella è l’arma vincente per fritti favolosi!!
Eh già, saper fare una buona pastella è tutto, e questa mia ricetta super facile è davvero il top 😉
Esistono vari tipi di pastella, la cosa che però le accumuna tutte è la parte solida data dalla farina che di solito è sempre una 00; la parte liquida invece può variare, possiamo utilizzare l’acqua, l’acqua ghiacciata, la birra, l’acqua frizzante, il latte, o uova e latte. Inoltre ci sono quelle senza lievito, e quelle, come questa che vi propongo io, con il lievito di birra fresco.
Ogni pastella avrà un risultato diverso, quella che vi propongo io ci permetterà di ottenere un fritto gonfio e goloso, ed è perfetta se per esempio volete friggere delle verdure.
Vi serviranno quindi solo tre ingredienti e la pastella è pronta.
Più facile di così?!?!
E allora andiamo in cucina e prepariamo insieme questo Boccone Goloso 😉

Pastella per fritti senza uova con lievito di birra
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioniper 200 gr di verdura
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti per Pastella per fritti senza uova con lievito di birra

  • 250 gfarina 00
  • 5 glievito di birra fresco
  • 200 gacqua
  • 1 pizzicosale
  • 1 pizzicopepe

Strumenti per preparare la Pastella per fritti senza uova con lievito di birra

  • 1 Ciotola
  • 1 Forchetta

Preparazione della Pastella per fritti senza uova con lievito di birra

  1. Per preparare la Pastella mettiamo la farina in una ciotola insieme al pizzico di pepe, al lievito di birra sbriciolato, e al sale.

  2. Aggiungiamo poco alla volta l’acqua e mescoliamo con la forchetta.

  3. La pastella dovrà avere una consistenza piuttosto morbida, ma non liquida. Quindi aggiungiamo l’acqua poco alla volta in quanto potrebbe volercene di meno 😉

  4. Una volta ottenuta la nostra pastella, facciamola riposare per quindici minuti.

  5. Trascorso questo tempo la nostra Pastella è pronta.

  6. Avete visto quanto è facile??

    Provatela anche voi e fatemi sapere 😉

Consigli

Se avete voglia di altre golosità fritte ecco qui i miei buonissimi Crocchè napoletani

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.