Crea sito

ORATA alla MEDITERRANEA nella SLOW COOKER

ORATA ALLA MEDITERRANEA nella SLOW COOKER

Hai mai provato a cuocere il pesce in una slow cooker?

Mi rendo conto che potrebbe sembrarti strano visto che di regola il pesce si cuoce velocemente e non ha bisogno di lunghe cotture, anzi è sconsigliato farlo per non rovinare le carni delicate, io però che mi diverto a sperimentare ci ho provato.

Devo dire che ancora una volta è stata una piacevole rivelazione.

Non solo ho ottenuto un’orata succulenta e gustosa, ma quello che più conta è che l’ho fatto con il minimo sforzo., mettendo semplicemente dentro la pentola gli ingredienti, e senza “impuzzolentire” tutta la casa!

Avevo già provato a cucinare il pesce nella slow cooker ma erano sempre stati filetti di pesce, non avevo mai provato a metterci un pesce intero, perchè mi turbava un po’.

Poi ho deciso di provare, è talmente facile cucinarlo che non so neanche se poter definire quella di oggi come una ricetta.

Unico accorgimento è stato utilizzare della carta da forno su cui appoggiare il pesce per paura che la pelle si potesse attaccare sul fondo della pentola, per il resto ho utilizzato pochi e semplici ingredienti come olio di oliva, olive, capperi, pomodoro, limone ed ovviamente l’orata.

Vedrete come le carni si staccheranno facilmente dalla lisca mantenendosi però sode e gustose.

Una fantastica soluzione per i mesi caldi in cui nessuno vuole accendere il forno, o quando si ha poco tempo o la possibilità di stare dietro al forno o ai fornelli.

Si perché una volta accesa la crock pot potrete uscire sicuri che al vostro rientro potrete assaggiare un ottimo piatto di pesce al forno.

ORATA ALLA MEDITERRANEA nella SLOW COOKER

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Orata (da 350 g circa l’una)
  • Limone (4 fettine)
  • Patate (2 medie)
  • Olio extravergine d’oliva (2 cucchiai)
  • Vino bianco secco (1/4 di bicchiere)
  • Prezzemolo (1 mazzetto)
  • Aglio (1 spicchio)
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe nero (facoltativo)
  • Pomodori (1 medio )
  • 8Olive taggiasche (o olive nere )
  • Capperi sotto sale (1 cucchiaio)

Preparazione

step 1

  1. Per cucinare l’orata alla mediterranea nella slow cooker l’unica cosa che dovrete fare sarà preparare i vari ingredienti da mettere nella pentola di ceramica.

    Come prima cosa, se non lo avesse già fatto il pescivendolo, lavate sotto l’acqua fredda corrente i pesci, sventrateli e tamponateli con un panno di carte per asciugarli.

    Poi sbucciate le patate e tagliatele a fettine sottili, lavate e tagliate i pomodori a cubetti, dissalate i capperi e tritate il prezzemolo con l’aglio.

step 2

  1. A questo punto che avete pronti tutti gli ingredienti posizionate un pezzo di carta da forno precedentemente bagnata e strizzata sul fondo della pentola di ceramica.

    Spennellatene con un filo d’olio il fondo e i bordi, quindi adagiatevi le patate creando uno strato unico e salatele leggermente

    Posizionatevi i pesci sopra il letto di patate.

    A questo punto, nel ventre di ciascuna orata, mettete due fettine di limone e 1 cucchiaino di prezzemolo tritato con l’aglio.

    Aggiungete intorno e sopra il pesce i pomodori tagliati a cubetti, le olive ed i capperi.

    Regolate di sale e di pepe, spolverate il tutto con un cucchiaio grande di prezzemolo ed aglio tritati, irrorate con il vino bianco ed un cucchiaio di olio extra vergine di oliva.

step 3

  1. Sollevate i bordi della carta e pizzicali insieme come per sigillare una torta. Non deve essere completamente chiuso, non preoccuparti se non rimane fermo.

    Mettete il coperchio e cuocete in modalità high per 1 ora e 30 minuti. Passato questo tempo controlla il tuo pesce, deve essere cotto ma non sfaldarsi troppo.

    Servite le tue orate subito insieme alle verdure ed al fondo di cottura.

CONSERVAZIONE

Una volta pronto si conserva in frigorifero per al massimo 1 giorno.

CONSIGLI

A differenza di altre proteine, come il pollo o il manzo, il pesce cuoce molto rapidamente.

E’ difficile determinare dei tempi fissi di cottura. Dipenderà dalle dimensioni del pesce, dalla quantità di pesce messa nella slow cooker, dalle dimensioni della vostra pentola e dalla potenza del singolo apparecchio (alcuni cuociono più velocemente di altri).

Io ad esempio per questa ricetta ho utilizzato la mia slow cooker marca Crock Pot che ha una capienza di 5,7 litri e vi ho messo dentro due orate da 350 g ciascuna.

Partendo da questo dato di base per regolarti in base alle tue esigenze tieni a mente alcune regole:

–          Più la slow cooker è piena e più tempo ha bisogno per cuocere. Quindi, se riempi la pentola con 4 pesci anziché 2 dovrai concedere loro più tempo.

–          Il tempo di cottura può variare anche a seconda della dimensione del pesce: più il pesce è grande più tempo devi calcolare.

Controlla il tuo pesce regolarmente la prima volta che lo provi e poi avrai un’idea dei tempi per la prossima volta. Tieni sempre presente comunque che il tempo di cottura per il pesce è piuttosto breve.

A TAVOLA CON TEA SU INSTAGRAM

Seguite il mio profilo Instagram al seguente link https://www.instagram.com/atavolacontea_/?hl=it

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.