Crea sito

MERINGHE

meringhe

Potevo non scrivere la ricetta delle Meringhe, questi semplici e facili dolcetti bianchi? Beh io vi scrivo quella che faccio da sempre con ottima riuscita, trovata in un vecchio ricettario di casa, scritta ancora a mano…quindi se ancora è lì vuol dire che funziona!!! Sì queste piccole squisitezze riescano bene anche fatte in casa. La preparazione è velocissima e semplice, basta montare gli albumi con lo zucchero, l’attenzione dovete averla nella cottura che deve essere fra gli 80°-100° per il forno elettrico, secondo la dimensione delle meringhe . Quando le preparate fate in modo che siano tutte della stessa misura, in modo che la cottura sia uniforme. Devono cuocere ma non colorarsi!!!

Aggiungete qualche goccia di limone, resteranno più chiare e luminose. Inoltre un consiglio sulle uova…meglio usarle a temperatura ambiente e non freschissime mentre la dose di zucchero è molto semplice…50 g. per ogni uovo, non si sbaglia!!! Quindi sono davvero facili queste Meringhe, basta non avere fretta per divorarle…perchè il tempo di cottura è un pò lungo, occorre minimo 1 ora e mezzo per quelle piccole…se le fate più grandi anche di più.

Non rimane che provare…vedrete vi verranno squisite come quelle di pasticceria!!!

Seguitemi qui ed intanto Apparecchiate la tavola!!!

meringhe
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 30 Minuti
  • Porzioni25 meringhe
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 4Albumi
  • 200 gZucchero
  • gocceLimone
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Sac a poche
  • Frusta elettrica

Preparazione

Montate elettricamente gli albumi con lo zucchero.

Aggiungete qualche goccia di limone ed un pizzico di sale.

Quando avrete ottenuto un composto ben fermo, gonfio e bianchissimo, mettetelo in una sac a poche e formate, su una placca foderata con carta da forno, tante piccole meringhe, leggermente distanziate l’una dall’altra.

Cuocete in forno statico preriscaldato a 100° per un’ora e mezzo (le meringhe devono cuocere ma non colorarsi).

A fine cottura lasciatele ancora un quarto d’ora in forno spento, con lo sportello leggermente aperto per farle ulteriormente asciugare.

se non avete la sac a poche…

  1. potete tranquillamente preparare le meringhe aiutandovi con due cucchiai (con uno si prende l’impasto e l’altro aiuta a sistemarle nella placca da forno!

Conservazione

Le meringhe si conservano bene per circa una settimana, ma devano stare in luogo asciutto e non dove c’è umidità.

Variante

Se volete provare a fare le meringhe al caffè, aggiungete agli albumi montati del caffè liofilizzato (1 cuchiaio ogni albume).

Ricorda la dose dello zucchero…

La proporzione corretta è di 50 g. ogni albume.

Se vi piacciono le meringhe vi consiglio di provare le Meringhe alla fragola e panna e la Torta di Ade.

/ 5
Grazie per aver votato!