Crea sito

BRANZINO AL CARTOCCIO

Branzino al cartoccio

Si parla di pesce…e quindi anche di Branzino al cartoccio perché questa ricetta è una fra le più semplici ma allo stesso modo il piatto si presenta veramente come fosse preparato da un grande chef! Inoltre è molto leggero e delicato, d’altronde la carne del branzino (o spigola) è pregiata e si accosta benissimo con le erbe aromatiche e la cottura ideale è al forno.

Non cucino spesso il pesce ma quelle poche volte che mi capita mi viene bene e nel mangiarlo si assapora davvero tutto il gusto del mare!!! Tuttavia cerco sempre d’imparare perché è una pietanza che mi attira e quindi cucinarla mi piace…alcune ricette le ho già collaudate…altre le proverò, d’altronde come dico sempre “Provo a cucinare…forse ci riesco“.

Il branzino si presta a diversi tipi di cottura. Ad esempio al forno (senza cartoccio) oppure in crosta di sale, metodi diversi ma risultati di gusto identici!

Provate la mia ricetta…questa oramai la faccio da anni e ottiene sempre il plauso di tutti!

Branzino al cartoccio
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno

Ingredienti

  • 1.5 kgbranzino (spigola)
  • 1limone
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 2 ramettirosmarino
  • 3 ramettimaggiorana
  • 3 fogliesalvia
  • 1 fogliaalloro
  • 3 filierba cipollina
  • 5pomodorini ciliegino
  • 1 cucchiaioolio di oliva

Preparazione del branzino al cartoccio

Pulite, eviscerate e desquamate accuratamente il branzino, dopodiché asciugatelo bene con della carta assorbente da cucina, spennellatelo all’interno con l’olio di oliva ed introducete nel ventre 1/2 limone tagliato a fette e tutte le erbe aromatiche, esclusa l’erba cipollina e qualche foglia di prezzemolo (vi occorreranno per la salsa d’accompagnamento).

In un recipiente da forno, preferibilmente ovale e con i bordi alti affinché possa contenere il pesce a misura, sistemate un bel quadrato di carta da forno ed appoggiateci il branzino. Dopodichè chiudetelo bene dando la classica forma del cartoccio.

Cuocete in forno preriscaldato a 200° per 25 minuti.

A cottura ultimata adagiate il pesce su un piatto da portata, togliete le erbe aromatiche e le fettine di limone e servitelo sfilettato, decorandolo con dei pomodorini tagliati a metà.

Accompagnatelo con una salsa fresca preparata con il succo dell’altro mezzo limone, olio, sale, prezzemolo tritato e l’erba cipollina tagliata a pezzettini.

Buon appetito e Apparecchiate la tavola!

Ti consiglio di preparare anche le Linguine alle vongole con pomodorini e Pasta tonno e funghi con olive.

Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e se la ricetta ti è piaciuta metti Mi piace. Grazie!


/ 5
Grazie per aver votato!