Crea sito

Pasta alla Norma – rivisitazione –

la pasta alla Norma, io l’ho rivisitata, volendo provare il formaggio Tomasoni, ottimi prodotti, fatti con latte Veneto, (la mia regione), ho conosciuto questa azienda in un open day realizzato da loro, aprendo le porte a noi, un gruppo di 10 food blogger, e devo dire che anche se li conoscevo già questi formaggi, dopo la visita me ne sono innamorata, li uso e li userò sempre, saporiti, genuini e fatti sapientemente da mani esperte..poi, il tutto condito con la passata Mutti, che dire, ottimo sapore, prodotti eccellenti, Italiani al 100%,   andiamo dunque a vedere come ho fatto la mia rivisitazione per la pasta alla Norma

pasta alla Norma

pasta alla Norma

QUI altre ricette con i formaggi, e QUI altri primi piatti

il formaggio soffio di capra, fatto appunto con latte di capra, è  molto simile ad una ricotta, solo che si tratta di un formaggio fresco, soffice del gusto dolce, bianco che più non si può, non sottoposto a maturazione, molto più digeribile del resto dei formaggi freschi..

INGREDIENTI: per 4 persone

  • 400 gr di penne rigate
  • 2 grosse melanzane
  • 1 confezione di soffio di capra 
  • passata di pomodoro MUTTI
  • 1/2 cipolla
  • sale, olio extravergine di oliva, q.b.
  • origano fresco, q.b.

pasta alla Norma

Se volete seguirmi su Facebook, sono QUI

PREPARAZIONE:

Sbucciate le melanzane, tagliate una a spicchi grossi, e l’altra a fettine sottili, quindi friggete tutte due in tempi diversi di cottura, tenendo da parte le fettine per decorare i piatti.

Preparate il sugo per la pasta alla Norma, tagliate a brunoise la cipolla, e con un filo di olio evo fate appassire in padella, quando incomincia a diventare trasparente, aggiungete la passata di pomodoro, un goccio d’acqua, salate e portate a cottura per 10 minuti, quindi, aggiungete  gli spicchi di melanzane, fate insaporire il tutto e tenete al caldo.

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, e una volta cotta, scolate dentro il vostro sugo, aiutandovi con un mestolo forato, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura dalla pasta stessa, fate saltare per insaporire, condite con del origano fresco, un goccio di olio extravergine di oliva, impiattate, grattugiando sopra un’abbondante quantità di soffio di   , sistemate qua e là delle fette di melanzane fritte, servite caldissimo e..

BUON APPETITO, con la pasta alla Norma !!!

 

Pubblicato da Non solo le torte di Anna

Io amo cucinare, condividere con tutti i miei esperimenti in cucina, cucino sopratutto per la mia famiglia stando attenta a cose genuine, senza conservanti, mi piace la cucina semplice, quella regionale di solito rivisitata con prodotti di stagione, spero piaccia anche a voi quello che cucino !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.