Crea sito

Polpette della nonna

Polpette della nonna

Polpette della nonna.
Semplici, succose, saporite.
Le polpette con la ricetta di nonna Carmela sono un secondo piatto molto, ma molto saporito, le polpette della nonna sono succose, profumate e gustose, ogni volta che lo portate a tavola faranno felice e conquisteranno grandi e piccini.

Polpette della nonna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmacinato di bovino
  • 120 gmollica di pane rafferma
  • 4uova
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 50 gpecorino (grattugiato)
  • q.b.prezzemolo
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • 300 mllatte
  • q.b.olio di arachide (per friggere)

Preparazione

  1. Tagliate il pane a dadini.

    Ammollate il pane in una capiente ciotola aggiungendo il latte, tenetelo a mollo per circa 10 minuti, mescolandolo dopo 5 minuti.

    Appena il pane è ben inzuppato di latte strizzatelo bene, sminuzzate con le mani e mettetelo in una capiente ciotola.

    Sciacquate e tritate del prezzemolo, sbucciate l’aglio, eliminate l’anima centrale e tritatelo molto finemente.

    Unite la carne al pane, il formaggio grattugiato, il prezzemolo e l’aglio tritato, le uova, aggiustate di sale e pepate a piacere, amalgamate bene insieme tutti gli ingredienti con le mani.

    Fate riposare 30 minuti in frigo per insaporire.

  2. Passato il tempo di riposo con le mani formare delle palline grandi il doppio di una noce.

    Mettete a scaldare abbondante olio in una larga padella.

    Appena l’olio è caldo friggete le polpette e fatele dorare bene da entrambi i lati, una volta fritte farle gocciolare man mano su carta da cucina.

    Servite subito ben calde.

  3. Le polpette della nonna sono pronte per essere gustate… Buon appetito!

    Provate tutte le altre polpette, trovate tutte le ricette CLICCANDO QUA.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.