Crea sito

Paccheri al forno melanzane e scamorza

Paccheri al forno melanzane e scamorza

Paccheri al forno melanzane e scamorza.

Semplici, delicati, saporiti.

I paccheri al forno melanzane e scamorza sono un primo piatto semplice da preparare, delicato e tanto saporito, un piatto perfetto se avete ospiti, per tutta la famiglia e che fa felice tutti al primo assaggio.

Paccheri al forno melanzane e scamorza
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Persone 4
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g Mezzi paccheri
  • 3 Grosse Melanzane
  • 700 g Pomodorini freschi
  • 300 g Scamorza affumicata
  • 100 g Pecorino
  • q.b. Basilico
  • 1 Cipolla piccola
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Paccheri al forno melanzane e scamorza

    Lavare bene le melanzane ,asciugarle, eliminare il gambo e tagliarle a cubetti senza sbucciarle, metterle per almeno 15 minuti in una ciotola con un pò di sale.

    Nel frattempo sbucciare e tritare la cipolla, lavare i pomodorini e tagliarli in due parti.

    Mettere un filino d’olio in una padella e rosolarci la cipolla, unire i pomodorini, salare leggermente, unire una macinata di pepe e cuocere a fiamma media, appena i pomodorini sono cotti, senza farli asciugare troppo spegnere il fuoco.

    Mettere la pentola sul fuoco con abbondante acqua per cuocere la pasta.

    Strizzare le melanzane e friggerle poche per volta in olio caldo, facendole dorare bene da tutti i lati, metterle man mano ad asciugare su carta per fritti.

    Cuocere la pasta nell’acqua bollente salata leggermente 5 minuti in meno del tempo indicato sulla confezione.

    Mentre la pasta cuoce tagliare a cubetti la scamorza.

    Accendere il forno a 180°.

    Imburrare o oliare una pirofila capiente.

    Sgocciolare la pasta, metterla in una capiente ciotola, unire il pomodoro, 2/3 del pecorino, un pò di basilico spezzettato e le melanzane, mescolare bene il tutto e unire la scamorza, mescolare velocemente e versare nella pirofila, ricoprire con il restante pecorino e una spolverata di pangrattato.

    Cuocere nel forno caldo a 180° per circa 30 minuti, la superficie deve dorare.

    Lasciare intiepidire qualche minuto e servire.

Note

Se vi è piaciuta questa ricetta salvatela, condividetela sul vostro profilo per non perderla e se volete essere sempre aggiornati sulle ultime ricette cliccate mi piace alla mia pagina Facebook QUA …Se preparate una mia ricetta, inviatemi un messaggio con la foto, la pubblicherò con piacere sulla mia pagina Facebook…

Cliccate QUA per seguirmi su Istantgram.

Per tornare alla home cliccate QUA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.