Frittelle di patate e melanzane

Frittelle di patate e melanzane

Polpette di patate alla Siciliana.
Semplici, sfiziose, gustose.
Le frittelle di patate e melanzane sono un piatto molto semplice da preparare, contengono pochi e semplici ingredienti e sono di una bontà unica.
Queste frittelle di patate e melanzane sono perfette come antipasto o come secondo piatto accompagnate da un’insalata, sono saporitissime e hanno un ripieno filante che vi conquisterà al primo assaggio!
Per preparare queste frittelle di patate e melanzane ho usato le buonissime patate Le Gustose di Marchese ortofrutta , delle patate sode e gustose a pasta gialla, buonissime in qualsiasi modo vengano cucinate, le migliori patate mai assaggiate e se le provate mi darete ragione 🙂
Le patate Le Gustose sono gustosissime perchè l’azienda Marchese usa solo materie prime di grande qualità del proprio territorio, l’Irpinia. Con sede nella cittadina di Cervinara, in provincia di Avellino, la famiglia Marchese opera sapientemente al servizio del consumatore nella lavorazione e produzione di prodotti ortofrutticoli: castagne, patate e ciliegie.
Sempre alla ricerca dei prodotti più genuini, una maniacale cura nella selezione e l’attenzione nella fase di distribuzione sono da sempre gli obiettivi perseguiti.
La ditta Luigi Marchese affonda le proprie radici nella più autentica tradizione ortofrutticola caudina: la Valle Caudina, terra ricca di storia e costumi, è da sempre nota per i suoi prodotti di sicura qualità e genuinità. Vi consiglio di provare i loro prodotti, vi conquisteranno!

Frittelle di patate e melanzane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpatate a pasta gialla
  • 1melanzana ovale nera (non troppo grande)
  • 3uova
  • 60 gpangrattato
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • q.b.basilico
  • q.b.pepe
  • q.b.sale
  • 2 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 120 gcaciocavallo (o formaggio filante a piacere)

Inoltre:

  • q.b.pangrattato
  • q.b.olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Sciacquate la melanzana, eliminate il gambo e tagliatela a cubetti piccoli, mettete i cubetti di melanzana in un colapasta con un pò di sale.

    Mentre le melanzane sono col sale sciacquate le patate bene, copritele abbondantemente di acqua, portate al bollore e cuocere per 35/40 minuti, le patate devono essere completamente cotte, provate la cottura con i rebbi di una forchetta che infilerete in una patata, se la forchetta entra facilmente le patate sono cotte.

    Appena le patate sono cotte sbucciatele e schiacciatele con l’apposito attrezzo, mettetele in una ciotola e lasciatele intiepidire bene.

    Sciacquate le melanzane strizzatele e fatele cuocere in padella con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio.

    Eliminate l’aglio e fatele intiepidire.

    Sciacquate bene il basilico e sminuzzatelo.

    Sbucciate l’altro aglio, eliminate l’anima centrale e tritatelo.

    Unite il formaggio grattugiato alle patate, unite anche i dadini di melanzane, aggiustate di sale, unite una macinata di pepe, le uova e il pangrattato, mescolate bene il tutto.

    Unite anche il basilico e l’aglio e mescolate ancora, lasciate riposare 30 minuti.

    Nel frattempo tagliate il caciocavallo in un unico pezzo a striscioline di un centimetro per 2 centimetri.

    Ungetevi le mani con dell’olio, formate dall’impasto delle polpette, mettete al centro un pezzetto di caciocavallo e schiacciatele, dovete ottenere delle frittelle alte poco più di 1 cm.

    Passate le frittelle ottenute nel pangrattato.

    Mettete a scaldare in una larga padella abbondante olio.

    Friggete le frittelle di patate e melanzane nell’olio caldo finchè sono dorate da tutti i lati, fate sgocciolare su carta da cucina.

    Servite subito.

  2. Le frittelle di patate e melanzane sono pronte per essere gustate… Buon appetito!

    Provate tutte le altre ricette con le patate, le trovate CLICCANDO QUA.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.