Vi piace l’anguria? Ecco perché fate bene a mangiarla

L’anguria, o cocomero, è un frutto estivo ricco di proprietà benefiche. Venite a scoprire quali sono e perché fate così bene ad amarlo.

Frutto tipico dell’estate, l’anguria o cocomero è solitamente amato da grandi e piccini. Proprio come per l’albicocca, si tratta, infatti, di un frutto colorato, allegro ed estremamente dolce. Poterlo gustare è sempre un piacere, sia da solo che all’interno di macedonie o di frutti come il gelo di anguria.

Una prelibatezza che ha la particolarità di avere anche diverse proprietà benefiche che vi farà sicuramente piacere conoscere. Sopratutto se iniziamo da quella più interessante che riguarda la linea. L’anguria, infatti, se mangiato all’interno di una dieta sana e bilanciata, non fa ingrassare. Siete già più felici, no? 🙂

Anguria: il frutto estivo dalle tante proprietà benefiche

Poter gustare una fetta di cocomero fresco e goloso è sempre un piacere. Farlo aiuta a sentirsi in vacanza, a godersi maggiormente i momenti di relax e a godere del sapore dolce di questo frutto dalle tante qualità.

immagine di anguria
(amicoorsocafe.com)

Sapere di avere tra le mani un cibo che fa anche bene è un valore aggiunto che invoglia maggiormente a mangiarlo. Per questo motivo, abbiamo deciso di riassumervi brevemente le sue proprietà più importanti.

  • È ricco di vitamine e sali minerali
  • Dona idratazione
  • Fa bene alla pelle
  • Aiuta a combattere la fame nervosa
  • Sazia e aiuta a dimagrire
  • È un potente antiossidante
  • Dona energia immediata a chi lo mangia
  • È considerato un diuretico naturale
  • Contrasta l’ipertensione
  • Aiuta a prevenire la cistite
  • È un antinfiammatorio naturale

Come ogni alimento, anche l’anguria ha ovviamente delle controindicazioni.
Andrebbe infatti evitato in caso di problemi gastrici o qualora si soffrisse di diabete o insulino resistenza. In alcuni casi può essere consumato comunque con moderazione. Prima di farlo, però, è necessario sentire il proprio medico curante.

Visto che contiene salicilati va consumato con moderazione anche da chi è allergico all’aspirina.

Come usare l’anguria in cucina

Trattandosi di un frutto, l’anguria è ottimo da mangiare sia a fine pasto che come piccola pausa dolce a merenda. Ottimo nei dolci grazie al suo sapore davvero piacevole, si rivela un’ottima scelta anche per delle preparazioni salate.

È ad esempio buonissimo nell’insalata di anguria e feta e la sua salsa può essere abbinata ad alcune preparazioni salate. Infine, è perfetto se inserito in un buffet a dadini per accompagnare salumi e formaggi.

Anche se non tutti lo sanno, inoltre, anche i suoi semi possono essere consumati ma solo se non si hanno problemi di calcoli o diverticoli e sempre se ben masticati. Hanno infatti delle proprietà lassative.
Quanto alla buccia, se ben pulita può essere usata per le confetture, grigliata o sott’aceto.

Si tratta quindi di un frutto che si presta davvero a tante preparazioni, tutte da provare e gustare.

Pubblicato da AmicoOrsoCafé

L’AmicoOrso café è un luogo virtuale gestito da due umani e da un orso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.