Crea sito

Stocco e fagioli

Stocco e fagioli della nostra amica Ida Jerinò

Lo stoccafisso (pescestocco o semplicemente stocco in alcune zone dell’Italia centrale e meridionale) è l’alimento costituito dal merluzzo nordico conservato per essiccazione. La tecnica è tuttavia adatta anche per altre specie di pesce dalle carni bianche.
In Sicilia viene chiamato stocco o pesce stocco (piscistoccu) ed è particolarmente legato alle città dello stretto di Messina dal tempo dei Normanni, rimasto nella tradizione anche dopo il disastroso terremoto del 1908 dopo i soccorsi umanitari della Norvegia sullo stretto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Stocco
  • fagioli
  • polpa di pomodoro
  • cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • peperoncino

Preparazione

  1. Stocco e fagioli

    Lasciare lo stocco in ammollo almeno 3 giorni cambiando spesso l’acqua

    Mettere i fagioli per una notte in abbondante acqua

    Cuocere i fagioli in acqua salata e metteteli da parte.

    Preparate un soffritto con la cipolla tritata e un po’ di peperoncino

    Aggiungete lo stocco poi la polpa di pomodoro e un po’ di pepe nero

    Una volta che lo stocco è pronto aggiungete i fagioli ed amalgamate ancora per qualche minuto.

    Impiattate a sentimento e aggiungete un peperoncino

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.