Crea sito

Panini alla curcuma con olive o uvetta – Elisa T.

Elisa T. ci invia questi Panini alla curcuma, gustosissimi e profumatissimi arricchiti da olive o uvetta.

Vediamo, passo passo, come si preparano

Ingredienti :

  • 150 gr farina Manitoba
  • 350 gr farina 00
  • 2 gr lievito di birra secco
  • 10 gr zucchero
  • 8 gr sale fino
  • 300 gr latte intero temperatura ambiente
  • 50 gr burro a temperatura ambiente
  • 5 gr curcuma in polvere
  • 50 gr olive
  • 50 gr di uvetta

Preparazione:

Setacciare le due farine con il lievito lo zucchero e la curcuma, impastare versando il latte, poi
aggiungere il burro fuso raffreddato, il sale ed impastare bene .

Coprire l’impasto con della pellicola e fare lievitare per 2 ore.

Quando l’impasto sarà raddoppiato dividerlo a meta, appiattire leggermente l’impasto e mettere al centro di una l’uvetta e dall’altra le olive, incorporare il tutto arrotolando l’impasto formando un filone che dividerete in 6 parti ciascuno.

Dare una forma sferica ad ogni pezzettino, adagiarli sulla leccarda e coprirli con della pellicola lasciandoli lievitare per altri 30 minuti.

Accendere il forno a 200 gradi inumidire la superficie dei panini con dell’acqua ed infornare per 30 minuti.

Informazioni:

  • Tempo di preparazione: 3  ore
  • Tempo di cottura: 30 minuti
  • Tempo totale: 3 ore 30 minuti

Se la ricetta è stata di tuo gradimento metti mi piace sulla Pagina Facebook del Blog

Torna alla HOME PAGE

Vedi anche

Panini alla zucca
Pane con olive verdi e pomodori secchi
Pane bicolore

Approfondimenti

La curcuma ha un lieve sapore pungente e leggermente amaro, quasi muschiato; l’odore ricorda il pepe, l’arancia e lo zenzero.

Questa polvere giallo ocra è molto indicata per accompagnare carni, formaggi e pesce.

È inoltre elemento essenziale del curry indiano, oltre che di molte specialità dell’Asia meridionale. In India è molto usata nei piatti vegetariani, in particolare per insaporire lenticchie e fagioli.

Dal colore simile allo zafferano ma dal sapore meno intenso è spesso impiegata come ingrediente nella senape, ma anche nei dolci, formaggi e gelati, proprio per il suo naturale colore giallo dorato.

Salva