Focacce siciliane – scacce – Sabrina

La focaccia siciliana è un piatto tipico della Sicilia orientale ecco la versione inviataci dalla Nostra Amica Sabrina. Una focaccia ripiena di pomodoro e prezzemolo ed una ripiena da ricotta e salsiccia.

focacce siciliane

Focacce siciliane

Vediamo, passo per passo, come si preparano:

Ingredienti :

Per l’impasto:

Per il ripieno

Preparazione:

Su una spianatoia, mettere la farina a fontana. Sciogliere il lievito in un po’ d’acqua.
Aggiungere il sale e l’olio all’impasto ed iniziare a lavorare aggiungendo man mano un po’ d’acqua: l’impasto finale non deve essere appiccicoso, quindi aggiungete l’acqua con parsimonia e lavorate bene.
Dividere l’impasto in 4 parti e formare dei panetti da mettere in un’insalatiera. Coprire l’insalatiera con uno strofinaccio ed avvolgerla in un plaid o una coperta.

Lasciare lievitare per 3/4 d’ora.

14725762_711642902316150_5010810894937163824_n

Prelevare ad uno ad uno i panetti e stenderli il più sottilmente possibile (procedere prima manualmente infarinando l’impasto, poi con il mattarello avvolgendovi l’impasto e premendo con le mani dal centro all’estremità in modo da formare un cerchio sempre più largo).

Distribuire uniformemente il in due il pomodoro e prezzemolo (cacio cavallo facoltativo) e nelle altre l’impasto di ricotta e salsiccia ed aggiungere un filo d’olio

14633082_711643002316140_935307234692027195_n 14721754_711642918982815_996642907814292123_n

chiudere come da foto

14720511_711643072316133_9060464963632428255_n 14725510_711642945649479_2711657253411835287_n 14633042_711642982316142_898365771781229370_n

Mettere le focacce su una teglia con carta forno ed infornare a 180° per circa 20 minuti.

14642301_711643098982797_8096046623502650267_n

Le focacce sono ottime calde, tiepide e fredde!

Buon appetito!

Informazioni

  • Tempo di preparazione: 90 minuti
  • Tempo di cottura: 20 minuti
  • Tempo totale: 110 minuti

Approfondimaneti

Il corpo della scacciata consiste in una base di pasta di pane lievitata, distesa in una teglia ovale, che viene poi riempita con broccoli, cavolfiori, patate lesse e carne speziata (salsiccia o brasato). L’impasto delle verdure viene prima preparato amalgamandolo con besciamella (a base di latte) e poi lascandolo riposare in frigo per un giorno. Eliminata l’acqua in eccesso dall’impasto, lo si pressa notevolmente a dare una massa compatta. Con questo si riempie la base circolare fino ai bordi e si ricopre il tutto con uno strato di pasta di pane. Lo strato esterno viene bagnato con tuorlo d’uovo per conferirgli l’aspetto bronzeo alla cottura. Ad evitare bolle d’aria, la pasta esterna viene forata con uno strumento adatto. Si mette in forno fino a cottura, fino a quando non assume l’aspetto bronzeo e al si lascia raffreddare per alcune ore, viene poi porzionata e servita in tavola.

I segni di riconoscimento della scacciata sono la sua forma ed il suo aspetto, che debbono essere rispettivamente tonda la prima e di colore bronzeo-dorato il secondo. Al forno deve avere un ottimo profumo, non presentare bolle esterne, bruciature, zone poco cotte, strati eccessivi di pasta.

Nel modicano, e dunque nel ragusano, la scaccia assume la forma rettangolare; il lato corto, prima dell’infornata, viene chiuso con la pressione delle dita della mano, questa tecnica di chiusura viene chiamata “djiru” o “rieficu”. Il risultato finale è una sorta di treccia o elicoide che percorre la parte che è stata chiusa. Nel modicano si predilige inoltre molto la ricotta all’interno della scaccia e la si abbina alla cipolla, alle verdure o alla carne; si usa spesso anche il pomodoro e lo si abbina con le acciughe salate e prezzemolo.

Nel siracuano invece si prediligono le patate con salsiccia e formaggio, o con verdure come la bietola.

Caratteristiche salienti del processo di produzione della scacciata sono le teglie in cui viene cotta. Veniva cotta, fino agli inizi del secolo in teglie ovali di terracotta con ovvi problemi. Queste vennero poi abbandonate per le teglie in acciaio di forma rettangolare e poi ovale, molto igieniche e durature nel tempo.

Tratto da https://it.wikipedia.org/wiki/Scacciata

 

Vedi anche

Focaccia Bianconera

Sfincione (sfinciuni o spinciuni in siciliano) palermitano a modo mio

Piadine home made

Salva

Precedente Fusilli a modo mio - Anna Successivo Polpette di cavolfiore al forno – Veronica