Cavatelli ai frutti di mare

A chi non piacciono i cavatelli ai frutti di mare? Io li amo.
È un primo piatto molto sfizioso e gustoso da poter servire in qualsiasi ricorrenza ai vostri ospiti. Il top è con un misto mare freschissimo e della pasta fresca, ma in mancanza si può usare un prodotto surgelato, però vi garantisco che il sapore non sarà lo stesso.
Volete sapere come lo preparo?
Allora tutti in cucina allacciamo i grembiuli.

Cavatelli ai frutti di mare
  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

cavatelli ai frutti di mare

700 gr di frutti di mare freschi (in mancanza surgelati)
500 gr di cavatelli freschi( o spaghetti, paccheri, o calamari)
3 pomodorini tagliati a cubetti
1 spicchio d’aglio sminuzzato(tolto il germoglio verde)
1/2 bicchiere di brandy (o vino bianco)
peperoncino (facoltativo)
prezzemolo tritato q. b
sale q. b

Strumenti

cavatelli ai frutti di mare

1 Padella
1 Bicchiere
Ciotola
Tagliere
Coltelli
Cucchiai di legno
Mestoli
Forbici
1 Forbici

Passaggi

cavatelli ai frutti di mare

1° steep Preparazione dei frutti di mare
Iniziamo con il pulire i frutti di mare, se lo avete acquistato dal vostro pescivendolo di fiducia già pronto, dovete lavarlo e con l’aiuto di una forbice tagliare la parte superiore del guscio degli scampi,per eliminare il filamento nero che si trova sotto la corazza. Togliete la sabbia dalla parte interna della testa sciacquandole sotto l’acqua corrente, eliminate le zampette, le antenne, lasciando solo le chele. Al rimanente preparato date una lavata veloce e lasciate a sgocciolare in un colapasta.

cavatelli ai frutti di mare

2°steep cuociamo i frutti di mare
In una padella ampia scaldiamo l’olio con l’aglio sminuzzato, soffriggiamo leggermente, non appena prende colore inseriamo il misto mare, sfumiamo con il brandy, o il vino bianco, mescoliamo con un cucchiaio di legno lasciamo evaporare la parte alcolica ,poi aggiungiamo i pomodorini tagliati in precedenza, cuociamo a fuoco moderato per pochi minuti, allunghiamo con poca acqua aggiustando di sale e peperoncino se lo gradite. Infine coprite con un coperchio continuando la cottura per altri 10 minuti, controllando che non attacchi. Non devono essere asciutti.

3°steep fase finale
Nel frattempo cuocete i cavatelli, che dovrete togliere qualche minuto prima del tempo indicato. Una volta pronti scolateli, lasciate sempre l’acqua di cottura per evitare che diventino troppo secchi . Versateli nel preparato, amalgamate bene, infine aggiungete metà del prezzemolo tritato, saltate ancora per un minuto. Dopodiché spegnete la fiamma, coprite giusto qualche istante infine impiattate spolverizzate con la rimanenza del prezzemolo servite

Piatto pronto da servire

Se avanzano conservateli in frigorifero al massimo per un giorno, riscaldando al microonde o sul fornello prima di gustarli.

Il mio consiglio se tra i vostri ospiti ci sono dei bimbi optate il peperoncino, o aggiungetene pochissimo.

Inoltre prima di salare il condimento assaggiate, perché i molluschi rilasciano dell’acqua saporita, altrimenti rischiate di avere una preparazione finale molto sapida.

Per accompagnare i vostri frutti di mare potete preparare i miei Gnocchetti sardi home made

Se questa ricetta vi è piaciuta realizzatela e ditemi cosa ne pensate nei commenti. Votate tante stelline

Inoltre per rimanere aggiornati potete seguirmi nel mio gruppo di cucina I pasticci di Anna https://www.facebook.com/groups/947084278692719/?ref=share_group_link

O direttamente sulla mia pagina personale Facebook

https://www.facebook.com/profile.php?id=100004424358929

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da I Pasticci di Anna di Anna Ardito

Mi chiamo Anna, sono Pugliese e sono una pasticciona. Adoro stare tra i fornelli ,mi rilasso e allo stesso tempo mi diverto. Amo sperimentare nuove ricette.